Formula 1, Ferrari SF90 ribattezzata Lina: tutti i soprannomi di Vettel

Il quattro volte campione del mondo ha assegnato un soprannome alla sua ultima monoposto. Il pilota tedesco conserva la tradizione fin dai suoi esordi in Formula 1.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Anche per il campionato di Formula 1 2019 la monoposto di Sebastian Vettel ha ricevuto un soprannome. Il pilota tedesco da anni ribattezza le sue vetture e la Ferrari SF90 è stata chiamata Lina. Oggi è stata resa ufficiale questa denominazione particolare per l'ultima macchina prodotta dalla casa di Maranello.

E' stato il quattro volte campione del mondo di Formula 1 a rivelarlo a Melbourne, in Federation Square, dove si è intrattenuto con appassionati e giornalisti nella passerella d'apertura del Mondiale 2019. Proprio in Australia in questo weekend inizia ufficialmente la stagione. Da venerdì i team si daranno battaglia sul circuito Albert Park con le prime sessioni di prove libere. Anche se sono tutti in attesa di vedere chi sarà il primo pilota a conquistare la pole position e soprattutto il primo a vincere la gara d'esordio di questo campionato.

Vettel viene da due successi consecutivi a Melbourne e punta a raggiungere il primatista di vittorie in Australia, ovvero Michael Schumacher, a quota quattro. L'attuale pilota della Ferrari aveva vinto una volta anche al volante della Red Bull, nel 2011. Il suo intento è quello di riuscire finalmente a vincere il titolo con la scuderia di Maranello, dopo i quattro ottenuti con quella di Milton Keyenes tra il 2000 e il 2003. Non sarà facile, vista la forza della Mercedes e di Lewis Hamilton, ma il team ci crede.

Vettel Binotto Leclerc Formula 1 FerrariGetty Images
Sebastian Vettel, Mattia Binotto e Charles Leclerc a Melbourne

Formula 1, tutti i nomi delle monoposto di Vettel

La Ferrari SF90 si è mostrata competitiva nei test e adesso nel weekend ci sarà la prova del nove della gara, quella che attendono tutti per capire i reali valori in pista. Come detto in precedenza, Vettel ha deciso di chiamare la monoposto Lina, dopo averla battezzata Loria nel 2018. Ma è dal 2008, quando correva in Toro Rosso, che il pilota tedesco si diverte ad assegnare un soprannome alla propria vettura.

La sua prima macchina in Formula 1, la SRT03, venne chiamata Julie e con essa conquistò anche la sua prima vittoria nel campionato: a Monza in una gara caratterizzata dalla pioggia. Anche col successivo passaggio in Red Bull ha assegnato un nomignolo a tutte le auto che ha guidato. Dal 2015 corre con la Ferrari e ha mantenuto la tradizione. La sua prima rossa, la SF15-T, fu ribattezzata Eva. Poi fu il turno di Eva, Margherita, Gina, Loria e adesso siamo arrivati a Lina. Seb spera che l'ultima Ferrari, la SF90, sia quella giusta per tornare a laurearsi campione del mondo. Di seguito l'elenco di tutti i soprannomi dati da Vettel alle sue monoposto nel corso della sua carriera in F1:

  1. Julie (Toro Rosso 2008).
  2. Kate e Kate's Dirty Sister (Red Bull 2009)
  3. Luscious Liz e poi Randy Mandy (Red Bull 2010)
  4. Kinky Kylie (Red Bull 2011)
  5. Abbey (Red Bull 2012)
  6. Hungry Heidi (Red Bull 2013)
  7. Suzie (Red Bull 2014)
  8. Eva (Ferrari 2015)
  9. Margherita (Ferrari 2016)
  10. Gina (Ferrari 2017)
  11. Loria (Ferrari 2018)
  12. Lina (Ferrari 2019)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.