Calciomercato Juventus, Zidane al Real: ora si pensa a Deschamps

Dopo il ritorno di Zizou ai Blancos, è il ct della Nazionale francese il nuovo favorito in caso di addio di Allegri. Ma occhio al nome di Conte.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il calciomercato sembra essere oggi l'ultimo dei pensieri per i tifosi juventini che attendono la partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro l'Atletico Madrid con la speranza di ribaltare il 2-0 dell'andata e tenere vivi i sogni europei.

I dubbi sul futuro di Massimiliano Allegri però permangono, anche se ieri è arrivata una svolta importante che riguarda uno dei papabili successori del tecnico toscano sulla panchina bianconera. Quel Zinedine Zidane che è clamorosamente tornato ad allenare il Real Madrid a soli 9 mesi dall'annuncio delle sue dimissioni.

Il ritorno di Zizou al Santiago Bernabeu sembra riavvicinare Allegri alla Juventus, anche perché l'allenatore ha più volte ribadito di trovarsi bene a Torino ma da qui all'apertura del calciomercato la società continuerà a pensare a possibili alternative e ora la più calda sembra essere quella che porta a Didier Deschamps.

Calciomercato Juventus, occhi su DeschampsGetty Images
Calciomercato Juventus, si pensa a Deschamps per il dopo Allegri

Calciomercato Juventus, per il dopo Allegri si pensa a Deschamps

L'attuale commissario tecnico della Francia campione del mondo sarebbe, secondo quanto riportato da Tuttosport, il nome in pole position in caso di partenza di Allegri. Il toscano parlerà con Agnelli a fine stagione in modo da chiarire la sua posizione prima dell'inizio del calciomercato e se lasciasse Torino, l'ex centrocampista bianconero è in cima alla lista del presidente.

Per lui si tratterebbe di un ritorno dopo la stagione in cui allenò la Vecchia Signora retrocessa in Serie B per le vicende di Calciopoli. Deschamps andò via per forti attriti con la dirigenza che però è cambiata da molti anni, motivo per cui rivederlo in bianconero non è un'utopia.

Rimane da capire la sua posizione visto che il ct transalpino inizierà a breve a lavorare con la Nazionale in vista degli Europei del 2020, con la federcalcio francese che dovrebbe trovare un nuovo allenatore un anno prima dell'inizio del torneo.

La posizione non facile di Deschamps lascia aperti altri scenari come quello di un ritorno ancora più clamoroso, quello di Antonio Conte. Anche lui lasciò la Juventus per attriti con la dirigenza che però è ancora a capo del club bianconero.

La sensazione però è che passi tutto dalla sfida di questa sera contro l'Atletico Madrid, in particolare il futuro di Allegri che gode sempre dei favori della dirigenza ma che in caso di eliminazione potrebbe lasciare Torino dopo 5 anni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.