Bayern Monaco, cambia lo sponsor: accordo con BMW da 800 milioni

La casa automobilistica sostituirà Audi e diventerà azionista e main sponsor del club bavarese entro il 2025.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Accordo clamoroso per il Bayern Monaco, a un passo dall'ufficializzare quello che sarà il nuovo azionista e main sponsor del club. Si tratta della casa automobilistica BMW, che per convincere la società tedesca ha messo sul piatto addirittura 800 milioni di euro complessivi a partire dal 2025, quando scadrà il contratto di sponsorizzazione di Audi.

Il divorzio tra il Bayern Monaco e il gruppo di proprietà Volkswagen era già nell'aria dagli ultimi mesi dello scorso anno. Audi è main sponsor dei bavaresi dal 2002 e azionista dal 2010, quando acquistò l'8,33% delle quote della società per 90 milioni. La casa automobilistica investe sul club 30 milioni a stagione.

Numeri che impallidiscono davanti all'accordo con BMW, che frutterebbe alle casse del Bayern Monaco una cifra vicina ai 60 milioni di euro l'anno. Sarebbe il terzo contratto più remunerativo nel mondo del calcio, dopo quelli tra Chevrolet e Manchester United (67 milioni) e tra Fly Emirates e Real Madrid (70). Senza contare Deutsche Telekom, che già fornisce ai campioni di Germania 33 milioni a stagione.

Bayern Monaco e AudiGettyImages
Bayern Monaco e Audi, una partnership avviata nel 2002

Bayern Monaco e Audi, accordo da 800 milioni

Se già a dicembre il presidente Uli Hoeness confermava l'interesse reciproco tra BMW e Bayern, nelle ultime ore il direttore del CDA del club tedesco, Edmund Stoiber, ha praticamente ufficializzato l'accordo:

Entrambe le parti hanno già firmato una lettera d'intenti lo scorso anno.

L'obiettivo di bavaresi è adesso quello di risolvere anticipatamente il contratto con Audi, che comunque manterrà i suoi accordi di sponsorizzazione con Real Madrid e Barcellona. La volontà del club è naturalmente quella di accelerare l'arrivo di BMW, raddoppiando gli introiti molto prima del 2025.

Bayern Monaco, il tecnico KovacGettyImages
Niko Kovac, attuale tecnico del Bayern Monaco

Attualmente, il Bayern Monaco guida la classifica della Bundesliga assieme al Borussia Dortmund, con 57 punti conquistati in venticinque partite. Dopo anni di dominio in patria, in questa stagione il club allenato da Kovac ha incontrato alcune difficoltà iniziali, recuperando terreno a partire dal mese di dicembre, grazie a dodici vittorie nelle ultime tredici gare.

La dirigenza è già a lavoro per migliorare la rosa della prossima stagione, della quale non faranno parte Robben, Rafinha e probabilmente nemmeno Ribery. Dallo Stoccarda è stato acquistato Pavard, mentre Lucas Hernandez sembra veramente a un passo dalla firma (il Bayern pagherà gli 85 milioni della clausola rescissoria). Secondo la stampa tedesca, gli altri obiettivi sono: Timo Werner, Kai Havertz, Nicolas Pépé e Paulo Dybala, con il fantasista della Juventus che sarebbe il primo nome della lista nel caso di un mancato riscatto di James Rodriguez.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.