Tennis, Indian Wells: derby svizzero tra Federer e Wawrinka nel 3° turno

Federer, Djokovic, Nadal e Wawrinka avanzano al 3° turno del torneo di Indian Wells. Il 18enne canadese Felix Auger Aliassime si aggiudica il duello Next Gen con Stefanos Tsitsipas.

Roger Federer

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Roger Federer ha debuttato al torneo Masters 1000 di Indian Wells con un successo in due set per 6-1 7-5 sul tedesco Peter Gojowczyk. Il fuoriclasse svizzero, che settimana scorsa ha conquistato il centesimo titolo della sua carriera a Dubai, ha faticato solo nel secondo set quando Gojowczyk ha salvato quattro palle break prima di strappare la battuta portandosi in vantaggio per 4-1. Federer ha subito recuperato il break di svantaggio nel game successivo, ma ha dovuto salvare quattro palle break nell’ottavo game. L’ex numero 1 del mondo ha realizzato il break decisivo nell’undicesimo game dopo un doppio fallo del tedesco.

Il trentasettenne di Basilea insegue la sesta affermazione nel torneo del deserto californiano a due anni di distanza dall’ultimo successo nella finale contro il connazionale Stan Wawrinka. Federer affronterà proprio Wawrinka in un derby tutto rossocrociato che promette spettacolo.

Roger Federer:

So cosa mi aspetta. Ho molto rispetto per Wawrinka. E’ un giocatore con tante armi a sua disposizione per conquistare punti. E’ un guerriero. Spero che Stan possa tornare tra i primi dieci

Wawrinka ha infatti superato un match molto duro battendo l’ungherese Marton Fucsovics con il punteggio di 6-4 6-7 (5-7) 7-5 dopo tre ore e 24 minuti dopo una partita con ben 10 break e 48 palle break. Wawrinka ha dovuto salvare quattro palle break quando stava servendo per il match sul 6-5 del terzo set. Il tennista di Losanna ha concluso la partita al quinto match point con un vincente di rovescio lungolinea.

Djokovic supera Fratangelo

Il cinque volte vincitore di Indian Wells Novak Djokovic ha esordito nel primo torneo Masters 1000 dell’anno con un successo sullo statunitense Bjorn Fratangelo in due set con il punteggio di 7-6 (7-5) 6-2.

Djokovic è andato sotto 4-5 dopo aver subito un break nel nono game del primo set ma ha subito recuperato lo svantaggio con un controbreak nel game successivo. Il fuoriclasse serbo è andato in vantaggio per 4-2 nel tie-break, ma Fratangelo ha recuperato vincendo tre punti di fila portandosi in vantaggio per 5-4. Djokovic ha vinto due punti di fila sulla risposta dello statunitense prima di trasformare il primo set point. Djokovic ha dominato il secondo set grazie a due break nel primo e nel quinto game. Al termine del match Djokovic ha ricevuto l’abbraccio dell’ex numero 1 del mondo Pete Sampras.

Novak Djokovic:

Desidero complimentarmi con Bjorn per la grande partita. Non aveva nulla da perdere. Il primo set è stato a lungo in bilico, poi è stato tutto più facile dopo aver vinto il primo parziale. E’ stata una sorpresa vedere Sampras assistere alla nostra partita

Djokovic affronterà il tedesco Phillip Kohlschreiber, che ha battuto il fresco vincitore del torneo di Acapulco Nick Kyrgios con il punteggio di 6-4 6-4. Kohlschreiber ha raggiunto il terzo turno ad Indian Wells per la decima volta in carriera. Djokovic conduce per 8-1 nei nove scontri diretti con il tennista bavarese compresi tre match disputati nel torneo californiano.

Nell’edizione di tre anni fa del torneo di Indian Wells Djokovic aveva dovuto faticare per battere Frantangelo in rimonta dopo aver perso il primo set.

Rafael Nadal ha vinto agevolmente contro lo statunitense Jared Donaldson per 6-1 6-1 sfruttando cinque palle break sulle sei a disposizione. Il numero 2 del mondo e finalista dell’ultimo Australian Open affronterà il sempre ostico giocatore argentino Diego Schwartzman, che ha superato lo spagnolo Roberto Carballes per 6-3 6-1.

Rafael Nadal:

E’ stato un match positivo e il prossimo sarà contro un avversario che conosco bene. Ci siamo allenati tante volte insieme. Sarà dura contro Diego. E’ uno dei migliori talenti di oggi

Auger Aliassime bette Tsitsipas nella sfida tutta Next Gen

Il diciottenne canadese Felix Auger Aliassime ha battuto il ventenne greco Stefanos Tsitsipas 6-4 6-2 conquistando il terzo turno al torneo Masters 1000 di Indian Wells.

Lo scorso anno il canadese nato da padre originario del Togo divenne il giocatore più giovane a vincere un match a livello ATP proprio nel torneo di Indian Wells. In questa stagione il vincitore del torneo juniores degli US Open del 2016 ha raggiunto la sua prima finale nel circuito a Rio de Janeiro prima di qualificarsi per i quarti di finale del Brazil Open di San Paolo. Si è qualificato per il terzo turno di Indian Wells dopo aver avuto un eccellente periodo di forma nel quale ha conquistato otto vittorie nelle ultime dieci partite disputate.

Contro Tsitsipas Auger Aliassime ha vinto la prima partita della sua carriera contro un giocatore appartenente alla top 10 del Ranking ATP.  La vittoria su Tsitsipas acquista ancora più valore considerando che l’ateniese arrivava dalla vittoria al torneo di Marsiglia e dalla finale persa contro Roger Federer a Dubai.

Nel match di quarto turno Auger Aliassime affronterà il vincitore della partita tra lo spagnolo Roberto Bautista Agut e il giapponese Yoshito Nishioka.

Felix Auger Aliassime:

Non ero sicuro di cosa aspettarmi. Non mi immaginavo di poter vincere così facilmente, ma ho sempre creduto in me stesso. Sono riuscito ad imporre il mio ritmo come nel primo turno

L’altro Next Gen canadese Denis Shapovalov ha battuto lo statunitense Steve Johnson per 6-3 6-4 qualificandosi per il terzo turno dove affronterà il campione degli US Open 2014 Marin Cilic, che ha superato Dusan Lajovic con lo stesso punteggio di 6-3 6-4.

Denis Shapovalov:

Mi sono divertito molto a giocare in questo stadio. Sugli spalti c’erano molti canadesi e sembrava di giocare in Canada. L’atmosfera era stupenda e sono contento di tutto. Contro Cilic sarà una partita molto difficile e mi aspetto una bella lotta

Kei Nishikori ha dovuto faticare per battere in tre set il francese Adrian Mannarino con il punteggio di 6-4 4-6 7-6 (7-4). Mannarino ha servito per il match sul 6-5 del terzo set ma ha commesso un doppio fallo alla terza palla break in favore di Nishikori. Il nipponico ha realizzato il break con un passante di dritto lungolinea prima di vincere il tie-break.

Continua il momento positivo il francese Gael Monfils, che ha debuttato con una vittoria per 6-4 3-6 6-3 sull’argentino Leonardo Mayer dopo la finale vinta a Rotterdam e la semifinale raggiunta a Dubai.

La grande sorpresa è arrivata dal californiano Marcos Giron (numero 217 del mondo) che ha superato il finalista delle Next Gen Finals di Milano Alex De Minaur in tre set con il punteggio di 1-6 6-4 6-2.

Venus Williams batte Petra Kvitova in tre set

La leggenda del tennis statunitense Venus Williams ha vinto in rimonta contro la finalista degli Australian Open Petra Kvitova per 4-6 7-5 6-4. Kvitova ha vinto il primo set per 6-4 con un break al nono gare e tre palle break salvate nel decimo game. La ceca sembrava ormai avere la vittoria in pugno dopo essersi portata in vantaggio per 3-0 con due break ma ha ceduto uno dei due turni di battuta dopo aver commesso due doppi falli. Williams ha pareggiato il conto recuperando anche il secondo break di svantaggio dopo tre doppi falli di Kvitova. La statunitense ha realizzato il terzo break al dodicesimo game aggiudicandosi il secondo set per 7-5.

Kvitova è andata in vantaggio di un break nel settimo game del terzo set portandosi sul 4-3 ma Williams ha subito recuperato lo svantaggio pareggiando il conto prima di vincere gli ultimi due game del match.

Serena Williams si è ritirata sul punteggio di 6-3 1-0 in favore della spagnola Garbine Muguruza. La statunitense ha avvertito un piccolo malore dopo aver vinto i primi tre game dell’incontro. Muguruza ha successivamente vinto sette game di fila prima del ritiro della statunitense.

La numero 2 del mondo Simona Halep ha dovuto faticare per battere l’ucraina Kateryna Kozlova con il punteggio di 7-6 (7-3) 7-5. La tennista romena è andata in vantaggio di un break per due volte nel primo set ma è stata rimontata in entrambe le occasioni. Halep si è aggiudicata il primo set al tie-break dopo che Kozlova era arrivata a due soli punti dal vincere il primo set. Halep è andata in vantaggio per 5-2 nel secondo set ma Kozlova ha vinto tre game di fila grazie ad un break nel nono game pareggiando il conto sul 5-5. Halep ha vinto gli ultimi due game con un break decisivo nell’ultimo game dell’incontro. Halep affronterà la diciannovenne ceca Marketa Vondrousova, che ha battuto la vincitrice del Roland Garros 2017 Jelena Ostapenko in rimonta per 4-6 6-3 6-4.

La vincitrice degli Australian Open 2018 Caroline Wozniacki è stata sconfitta in tre set dalla russa Ekaterina Aleksandrova per 7-5 2-6 7-5.

L’ucraina Elina Svitolina ha vinto un match impegnativo contro l’australiana di origini russe Daria Gavrilova per 7-5 6-4 e affronterà ora l’altra tennista australiana Ashleigh Barty. L’olandese Kiki Bertens ha superato la britannica Johanna Konta per 7-6 (12-10) 6-4 al termine di un’altra partita molto combattuta qualificandosi per il quarto turno dove affronterà Garbrine Muguruza.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.