Real Madrid, Solari sì o Solari no? Perez decide

Per l'allenatore argentino è il giorno del giudizio: in caso di addio, Florentino Perez punterà subito su Zidane o Mourinho.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il giorno del giudizio. Per Santiago Solari e il Real Madrid è tempo di guardarsi negli occhi e decidere che strade prendere nell'immediato futuro. Soprattutto, capire se percorrerle insieme o stringersi la mano e salutarsi. In Spagna ne sono certi: Florentino Perez prenderà infatti una decisione entro la giornata di oggi sul futuro della panchina del Real Madrid.

Di certo c'è che nessuno può assicurare che Solari sarà sulla panchina del Real Madrid sabato prossimo, quando al Santiago Bernabeu arriverà il Celta Vigo. La vittoria di Valladolid, un 4-1 maturato in rimonta dopo un pessimo primo tempo, non può essere sufficiente per blindare la posizione dell'allenatore argentino. 

Dopo l'eliminazione dalla Champions League per mano dell'Ajax, l'addio tra Solari e il Real Madrid sembrava quasi inevitabile. Florentino Perez aveva però deciso di rinviare ogni decisione alle ore successive alla sfida di Valladolid. Un modo per prendere del tempo e al tempo stesso scegliere al meglio il sostituto, con Zinedine Zidane e José Mourinho in prima fila. La giornata di lunedì 11 marzo, per la Casa Blanca, sarà quella delle scelte.

Real Madrid, perché andare avanti con Solari

A delineare le due strade percorribili in casa Real Madrid è stato AS. A sostenere l'opzione Solari fino a fine stagione, ci sono la vittoria di Valladolid e le dichiarazioni di alcuni calciatori, da Nacho e Benzema, che hanno supportato il lavoro dell'allenatore di Rosario. Elementi che uniti al calendario favorevole (una sola big da affrontare, il Valencia, nelle prossime otto sfide di Liga) supportano l'ipotesi di completare il corso e ripartire da un volto nuovo in panchina a giugno.

Real Madrid, Solari e Isco: rapporti complicatiGetty Images
Real Madrid, Santiago Solari e Isco: rapporti complicati tra i due

Real Madrid, perché cambiare subito

Perché Perez sa che il progetto con Solari in panchina non avrà comunque futuro a lungo termine. Per questo il patron del Real Madrid potrebbe pensare di far insediare il nuovo allenatore delle Merengues nell'ultimo bimestre stagionale, iniziando a lavorare sulla prossima annata. L'allenatore argentino ha tra le mani uno spogliatoio spaccato: i casi Isco e Marcelo sono gli ultimi campanelli d'allarme. La faccia triste di Solari a Valladolid nonostante il 4-1 finale la dice lunga sulle sensazioni vissute dall'ex centrocampista in panchina. I nomi degli eventuali sostituti sono ormai delineati: Zinedine Zidane e José Mourinho. Per entrambi si tratterebbe di un ritorno. Nel giorno del giudizio di Florentino Perez, sono loro a fare da spettatori interessati.

 Real Madrid, Mourinho attende le scelte di PerezGetty Images
Real Madrid, José Mourinho attende le scelte di Florentino Perez per la panchina

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.