Juventus-Atletico: probabili formazioni, info e statistiche

Gli uomini di Allegri chiamati a ribaltare il 2-0 dell'andata: in palio i quarti di finale di Champions League.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Juventus-Atletico Madrid, partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League in programma martedì 12 marzo 2019 alle 21. Il match sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky, in streaming sulla piattaforma digitale SkyGo.

L'arbitro di Juventus-Atletico Madrid sarà Bjorn Kuipers. Il fischietto olandese ha già diretto 6 volte i bianconeri, che hanno vinto in una sola occasione: 2-1 al Monaco nella semifinale del 9 maggio 2017. I precedenti non sorridono nemmeno ai Colchoneros: proprio Kuipers era l'arbitro in campo nella finale del 2014 persa per 4-1 contro i cugini del Real Madrid.

All'andata gli uomini di Simeone s'imposero con un netto 2-0, grazie alle reti di José Giménez al 76' e Diego Godin all'83'. Regolarmente in panchina Diego Simeone, solo multato dopo l'esultanza 'scomposta' in panchina.

Juventus-Atletico, i giocatori spagnoli esultano dopo il gol
La Juventus è chiamata a ribaltare il risultato dell'andata.

Juventus-Atletico Madrid: info, curiosità e statistiche

  • Il 58% dei gol di Alvaro Morata in Champions League sono arrivati nella fase a eliminazione diretta (7/12), la percentuale più alta tra i 20 giocatori spagnoli con almeno 10 reti nella competizione prima delle gare di ritorno di questi ottavi di finale.
  • Cristiano Ronaldo della Juventus ha segnato solo un gol nelle sei presenze di questa Champions League, meno di qualsiasi altra edizione dal 2005/06 (zero). Infatti ha trovato la rete solo con uno degli ultimi 45 tiri tentati nella competizione.
  • L’attaccante della Juventus Cristiano Ronaldo ha segnato 22 gol in 32 presenze in carriera contro l’Atletico Madrid, solo contro Siviglia (27) e Getafe (23) ha realizzato più reti.
  • Sei degli ultimi sette gol subiti dalla Juventus in Champions League sono arrivati sugli sviluppi di calcio da fermo (due su rigore, due da punizione indiretta, uno da corner, uno da punizione diretta).
  • L’Atletico Madrid ha effettuato solo otto tiri nello specchio e segnato due gol in trasferta in questa Champions League; tra le squadre rimaste nella competizione solo il Liverpool ne conta meno (cinque tiri nello specchio, una rete).
  • L’Atletico Madrid ha vinto solo una delle ultime otto trasferte nella fase a eliminazione diretta di Champions League (2N, 5P), successo sul Bayer Leverkusen per 4-2 nel febbraio 2017.
  • La Juventus ha perso due partite di fila in Champions League; i bianconeri non hanno mai trovato la sconfitta in tre gare consecutive nella competizione.
  • L’Atletico Madrid è imbattuto in Champions League contro squadre italiane sotto Diego Simeone (5V, 2N). In queste sfide, la squadra spagnola ha subito solo un gol, quello di Kakà nel successo per 4-1 contro il Milan nel marzo 2014.
  • L’Atletico Madrid è la squadra che la Juventus ha affrontato più volte in Champions League senza mai trovare la vittoria (1N, 2P) o la rete (31 tiri, zero gol).
  • L’81% delle squadre che hanno vinto la partita d’andata in casa per 2-0 nella fase a eliminazione diretta di Champions League hanno passato il turno (13/16), tuttavia sono state eliminate tre delle ultime quattro squadre ad essersi trovate in questa situazione.

Le probabili formazioni di Massimiliano Allegri e Diego Simeone

  • JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic; Cristiano Ronaldo. All. Allegri. Squalificato: Alex Sandro. Indisponibili: De Sciglio, Barzagli, Khedira.
  • ATLETICO MADRID (4-4-1-1): Oblak; Juanfran, Gimenez, Godin, Saul; Vitolo, Rodrigo, Koke, Lemar; Griezmann; Morata. All.: Simeone. Squalificati: Thomas, Diego Costa. Indisponibili: Filipe Luis, Lucas Hernandez.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.