Calciomercato, Coutinho allo United? Al Liverpool costerebbe 20 milioni

Il passaggio del brasiliano dai Reds ai catalani includeva delle clausole che in caso di cessione la prossima estate non verrebbero più soddisfatte.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Arrivato nel gennaio del 2018, colpo di calciomercato più costoso nella storia del Barcellona, Philippe Coutinho potrebbe concludere la sua avventura in blaugrana già la prossima estate: il brasiliano sarebbe infatti nella lista dei rinforzi stilata dal Manchester United, che sembra avere il gradimento del giocatore - consapevole di non essere più sicuro del posto da titolare - e anche quello del club catalano, che dopo aver speso molto per acquistare Frenkie de Jong sarebbe propenso a fare cassa e davanti alla giusta offerta potrebbe lasciare partire il centrocampista prelevato a suo tempo dal Liverpool.

Un intreccio di calciomercato che farebbe apparentemente felici tutte le parti in causa: il Barcellona rientrerebbe in possesso degli oltre 120 milioni spesi a suo tempo per Coutinho, il Manchester United si troverebbe ad avere a disposizione uno dei calciatori più forti in circolazione e il giocatore sarebbe la stella di uno dei club più prestigiosi al mondo tornando per giunta in quella Premier League dove si è affermato.

Tutti contenti dunque. Tutti escluso il Liverpool, che dalla fine precoce della storia tra Coutinho e il Barcellona potrebbe arrivare a rimetterci qualcosa come 20 milioni di euro, fissati a suo tempo in varie clausole che con il trasferimento del giocatore al Manchester United - o in altro club - la prossima estate non potrebbero più verificarsi. Ecco perché questa intrigante vicenda di calciomercato vede proprio i Reds come spettatori più che interessati.

Calciomercato, Coutinho verso un ritorno in Premier

Calciomercato, se Coutinho se ne va il Liverpool rischia di perdere milioni

L'acquisto di Philippe Coutinho da parte del Barcellona nel gennaio del 2018 è costato ai catalani 120 milioni di euro più vari bonus: questi avrebbero portato il totale a circa 160 milioni ed erano stati dati per scontati a suo tempo, dato che in gran parte erano legati al numero di presenze collezionate dal brasiliano nella Liga con la maglia blaugrana. Nello specifico il Barça avrebbe sborsato 5 milioni di euro ogni 25 gare giocate nel massimo campionato spagnolo dal giocatore, discorso che si sarebbe ripetuto fino a quota 100 presenze.

E se le 100 presenze erano un traguardo che a lungo è stato dato per scontato - il giocatore è costato molto, le sue qualità sono indiscutibili - le ultime evoluzioni hanno decisamente cambiato le carte in tavola: Coutinho non è più un punto fermo per Valverde, è scontento e sta mandando segnali evidenti al Manchester United. Potrebbe partire, dunque, e ben prima di aver centrato i traguardi previsti nel precedente trasferimento.

A oggi sono 43 le presenze del brasiliano nella Liga, con il Barcellona che quindi ha dovuto pagare soltanto il primo bonus di 5 milioni al Liverpool: anche se è probabile che da qui a fine campionato Coutinho scenderà in campo altre 7 volte - mancano 11 turni alla fine, non è dunque scontato - ecco che al massimo i Reds incasserebbero 10 dei 20 milioni previsti, rinunciando alla cifra rimanente nel caso sempre più probabile che il giocatore saluti il Camp Nou in estate.

Altri bonus previsti dal contratto stipulato nel calciomercato invernale 2018 da Barcellona e Liverpool prevedevano un bonus di 5 milioni in caso di qualificazione in Champions League dei catalani - traguardo scontato - e altri 5 in caso di vittoria della competizione, clausola quest'ultima che si sarebbe potuta attivare anche nelle prossime stagioni ma che evidentemente cesserà di esistere nel momento in cui il brasiliano lascerà la Catalogna. Ecco perché i Reds seguono con particolare attenzione una vicenda che, conti alla mano, potrebbe costare loro circa 20 milioni di euro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.