Barcellona, Messi fino al 2023: lavori in corso per il rinnovo

L'idea del club blaugrana è quella di allungare il contratto della stella argentina fino al 2022 o al 2023. Dalla Spagna confermano: trattativa già allo studio delle parti.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non è sufficiente l'investimento fatto per portare in Catalogna Frenkie De Jong. Non ci si accontenta dei fari puntati sull'altra stellina dell'Ajax, il difensore Matthijs De Ligt. In casa Barcellona una delle priorità del futuro è il rinnovo del contratto di un simbolo del club: Lionel Messi. Il club blaugrana ha fissato tra gli obiettivi dei prossimi mesi l'ennesimo prolungamento del legame con il suo numero 10.

Come spiegato dal Mundo Deportivo, tra i punti all'ordine del giorno in casa Barcellona c'è il rinnovo del legame con Messi, oggi a quota 33 reti in 34 partite stagionali. A 31 anni, Leo ha un contratto in vigore fino al 2021 e il suo ultimo rinnovo - siglato a novembre 2017  - ha visto il club fissare una cifra astronomica per la sua clausola rescissoria: 700 milioni di euro. 

Arrivato a Barcellona a 15 anni, nel febbraio 2002, da esile ragazzino qual'era Lionel Messi è diventato in pochi anni il simbolo del Barcellona e del calcio blaugrana: in Spagna Leo ha collezionato titoli (ben 33) e record in serie, ma anche rinnovi di contratto in serie, con l'attuale accordo che frutta nelle tasche del numero 10 argentino quasi 50 milioni di euro netti all'anno. L'ammissione della trattativa in corso per la nuova negoziazione del contratto è arrivata ai microfoni di Radio Barcelona direttamente da ​​Josep Maria Bartomeu, presidente del club:

Leo ha un contratto fino al 2021 e firmeremo anche un altro rinnovo. Oggi è più forte e mentalmente migliore che mai. Vuole vincere altri titoli con questa maglia.

 Barcellona, Messi e Sergio Ramos a contrasto in Real Madrid-Barcellona 0-1Getty Images
Barcellona, Messi e Sergio Ramos a contrasto durante Real Madrid-Barcellona 0-1

Barcellona, per Messi è pronto il nono rinnovo contrattuale in carriera

Quasi 600 gol in 15 stagioni con il Barcellona, club del quale è già da tempo una bandiera. Perché la figura di Messi diventi leggenda, però, il club catalano sta meditando un'ulteriore estensione del contratto del fuoriclasse argentino: l'intenzione di Bartomeu e dei membri del board è quella di legare Messi al Barcellona oltre la fine del loro mandato, in scadenza nel 2021. Il nuovo contratto terminerebbe, secondo la volontà del club, nel 2023, ma al momento è più probabile che si lavori per un'intesa fino al 2022.

Le due parti hanno già parlato a lungo di questa possibilità e probabilmente la firma arriverà nel corso della prossima stagione, quando i contatti tra il club e il papà-agente di Leo, Jorge Messi, si intensificheranno.

Barcellona, il presidente Josep Bartomeu vuole prolungare il contratto di Lionel MessiGetty Images
Barcellona, il presidente Josep Bartomeu vuole prolungare il contratto di Leo Messi

Se dovesse arrivare il rinnovo anticipato nelle intenzioni dalla dirigenza, Messi siglerebbe il nono miglioramento di contratto in carriera, sempre con la maglia del Barcellona: alle prime firme, maturate nel 2005, 2007, 2008 e 2009, erano seguiti gli imponenti numeri delle intese raggiunte in tempi più recenti. Accordo da 12 milioni di euro nel dicembre 2012, poi migliorato a 22 milioni prima dei Mondiali del 2014 e cresciuto fino alla cifra di 50 milioni di euro netti all'anno pattuita nel 2017, che ha portato Leo in cima alla speciale classifica dei calciatori più pagati al mondo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.