Roma, rivoluzione totale: se ne va anche il medico Del Vescovo

Dopo il tecnico Eusebio Di Francesco e il direttore sportivo Monchi, dopo sette anni se ne va anche il medico sociale Riccardo Del Vescovo.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Un altro addio in casa Roma. Dopo l'esonero di Eusebio Di Francesco e la rescissione consensuale del direttore sportivo Monchi, se ne va dopo sette anni anche il medico Riccardo Del Vescovo. Al termine di un summit a cui hanno preso parte i dirigenti Baldissoni, Fienga e Massara (a cui è stata affidata la direzione sportiva), Del Vescovo ha lasciato per sempre il centro sportivo di Trigoria. 

Era arrivato alla Roma nel 2012 ricoprendo il ruolo di responsabile medico del settore giovanile, poi nel 2015 è stato promosso in prima squadra. Paga l'incredibile serie di infortuni muscolari che ultimamente ha falcidiato la Roma. De Rossi, Pellegrini e Maolas sono solo gli ultimi della lista.

Il club di James Pallotta s'avvia quidi verso una rivoluzione totale, che riguarderà lo staff tecnico, dirigenziale e medico. Insieme a Del Vescovo lascia anche il responsabile dei fisioterapisti Stefanini, mentre è stato confermato il preparatore atletico Fanchini.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.