Tragedia in Gabon, giocatore muore dopo contrasto aereo

Il 30enne Herman Tsinga ha accusato un malore dopo un contrasto aereo nel match tra il suo Akanda e il Missile: è morto poco dopo nonostante l'intervento dell'ambulanza.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Una bruttissima notizia arriva dal Gabon. Durante il match del campionato nazionale tra l'Akanda FC e il Missile FC, il giocatore Herman Tsinga ha perso la vita. È successo tutto sabato 2 marzo. Il 30enne è crollato a terra al 23' dopo un contrasto aereo, con ogni probabilità a causa di un attacco cardiaco.

Resisi conto della gravità della situaizone, i giocatori hanno chiamato staff medico e ambulanza che sono prontamente entrati in campo. Ma nonostante le cure ricevute e i tentativi di massaggio cardiaco, Tsinga è morto poco dopo mentre veniva trasportato al più vicino ospedale di Libreville (altre fonto dicono sia porto in ospedale).

Herman Tsinga è il settimo giocatore dal 2002 a perdere la vita in Gabon in simili circostanze, come si legge sul giornale locale Union. La morte di Tsinga è stata confermata anche dall'ANFPG, l'associazione sindacale che rappresenta i calciatori professionisti del Gabon. Questo il comunicato:

Annunciamo con la morte nel cuore la scomparsa del giocatore dell'Akanda FC Herman Tsinga. Le nostre condoglianze ai suoi compagni e alla famiglia in questi momenti difficili. Riposa in pace

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.