Real Madrid, clamoroso Florentino: contatti per il ritorno di Zidane

Il patron del Madrid vuole una svolta immediata dopo il tracollo e l'eliminazione dalla Champions. Contatti avviati per il ritorno di Zidane, ma occhio anche Mourinho.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La notizia ha del clamoroso e scuote il calcio europeo. Riguarda il Real Madrid, ancora tramortito dalla cocente eliminazione dalla Champions League che ha seguito i tracolli in Coppa del Re e in Liga contro il Barcellona. Un triplete al contrario che ha mandato su tutte le furie Florentino Perez, anche lui duramente contestato ieri sera dopo il tonfo contro l'Ajax. 

Il patron del Real Madrid ha valutato fino a notte fonda l'esonero di Santiago Solari, ma prima di prendere tale decisione vuole essere sicuro di chi prenderà in mano la squadra in questo delicato finale di stagione. L'obiettivo è arrivare almeno al terzo posto e soprattutto evitare altre figuracce. 

In un primo momento erano stati fatti i nomi di Raul e Xabi Alonso, ma entrambi non sono ancora abilitati per allenare in prima squadra. Ecco allora che nelle ultime ore si sta facendo largo una voce che ha del sensazionale. Florentino ha deciso di provare il colpo grosso e riportare da subito Zidane sulla panchina del Real. I contatti sono stati avviati in mattinata - secondo quanto riferisce El Chiringuito TV - e sarebbero stati anche positivi.

Real Madrid: Zidane o MourinhoGetty Images

Real Madrid, Perez prova a convincere Zidane: Zizou per ora prende tempo

Positivi perché se molti si aspettavano una chiusura netta del francese, ecco che invece un'apertura al ritorno sarebbe arrivata. C'è però un ostacolo non di poco conto. Il presidente vuole che Zidane prenda in mano la squadra e la situazione sin da subito, mentre il tecnico preferirebbe aspettare giugno per poi riprogrammare con calma la rifondazione e la nuova stagione. 

Non è un mistero che l'allenatore delle tre Champions consecutive sia l'uomo che più di ogni altro ha saputo gestire e valorizzare lo spogliatoio dei Blancos e un suo ritorno sarebbe ovviamente ben accolto dalla vecchia guardia. Sergio Ramos in primis. Ora resta da vedere se Zidane si farà convincere da Perez o aspetterà l'estate per un ritorno a Madrid o magari per una nuova avventura. 

L'altro nome caldo in caso di esonero di Solari resta quello di José Mourinho, che con il presidente del Real Madrid ha un rapporto molto forte. Forse colui con il quale Perez è andato più d'accordo nel corso della sua presidenza. Ma anche qui c'è l'incognita dell'attesa. Pure lo Special One preferirebbe ripartire in estate. Anche se colpi di scena non sarebbero poi così sorprendenti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.