Roma, Pastore ai ferri corti con Di Francesco: in tribuna col Porto

Il centrocampista argentino è destinato alla tribuna nel delicatissimo match contro il Porto: il motivo va ricercato nel derby perso nettamente contro la Lazio.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Scorie di derby. La Roma ha perso nettamente 3-0 contro la Lazio nella stracittadina valida per la 26esima giornata di Serie A. Un ko che fa malissimo, l'ennesimo di una stagione altalenante a cui è difficile dare un volto. Ma il tempo dello sconforto è già terminato, ora i giallorossi devono pensare alla partita di domani contro il Porto. In Portogallo l'obiettivo sarà difendere il 2-1 dell'andata per conquistare l'accesso ai quarti di finale di Champions League. Sarebbe un traguardo eccezionale dopo la semifinale raggiunta lo scorso anno. 

Nell'undici titolare non ci sarà sicuramente Javier Pastore, che potrebbe non essere neanche in panchina bensì in tribuna. Il motivo è lo sfogo dell'argentino poco prima dell'ingresso in campo contro la Lazio. Era il 20' della ripresa quando Di Francesco ha chiamato l'ex PSG e gli ha detto di accelerare il riscaldamento. L'argentino ha reagito male e ha manifestato tutto il suo nervosismo, scagliando a terra la pettorina. Le telecamere di DAZN lo hanno inquadrato e la sua rabbia per non essere entrato prima sul prato verde era evidente. 

Come si legge su Il Corriere dello Sport, Pastore avrebbe anche apostrofato l'allenatore con un epiteto tutt'altro che affettuoso. Il tecnico dal canto suo non ha reagito, aspettando di farlo negli spogliatoi a fine partita. Per questo atteggiamento il Flaco potrebbe essere escluso nella sfida contro il Porto e finire in tribuna. Sarebbe l'ennesimo capitolo di una storia complicatissima e priva di soddisfazioni. L'avventura del classe 1989 con la Roma non è mai decollata, dice tutto il suo misero bottino di 14 presenze, 3 gol e 1 assist in stagione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.