Retroscena Real Madrid: nel 2014 Zidane doveva andare al Bordeaux

L'Equipe ha svelato un retroscena sul tecnico francese, che nel 2014 sarebbe dovuto andare al Bordeaux

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Cosa sarebbe successo se nel 2016 Zinedine Zidane non si fosse seduto sulla panchina del Real Madrid? Non lo sapremo mai, ma quel che è certo che il francese avrebbe potuto prendere una strada diversa. A rivelare questo retroscena è L'Equipe, secondo cui nel 2014 Zizou era a un passo dal Bordeaux con l'avvento del gruppo cinese Fosun, pronto rilevare il club e a riportare a casa il classe 1972.

Zidane ha infatti giocato nel Bordeaux dal 1992 al 1996, sarebbe quindi tornato molto volentieri nei panni di allenatore. Era lui il prescelto della dirigenza per rimpiazzare Francis Gillot, prima che si virasse su Willy Sagnol. Un anno dopo si delineò lo stesso scenario, ma ormai Zidane aveva iniziato il suo percorso alla guida del Real Castilla. 

Il resto è storia nota. Il 4 gennaio 2016 Zidane prese il posto di Rada Benitez sulla panchina dei Blancos e in tre anni vincerà altrettante Champions League, una Liga, 2 Supercoppe europee, 2 Mondiali per Club e 1 Supercoppa di Spagna. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.