Real Madrid fuori dalla Champions, Carvajal: "Che stagione di me**a"

Le parole del terzino spagnolo dopo il 4-1 rimediato contro l'Ajax.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

La stagione del Real Madrid finisce oggi. Termina dopo l'umiliante 4-1 rimediato al Santiago Bernabeu contro l'Ajax. Una sconfitta pesantissima che vuol dire addio alla Champions League, ultimo obiettivo stagionale rimasto ai Blancos.

Che una settimana fa erano stati eliminati dalla Coppa del Re per mano del Barcellonna e nel weekend appena trascorso avevano perso sempre contro i blaugrana scivolando a -12 in Liga dalla vetta della classifica. 

Il primo anno senza Cristiano Ronaldo è stato quindi disastroso. In maniera ancora peggiore lo ha definito il terzino Dani Carvaja, intervistato appena dopo il triplice fischio di Real Madrid-Ajax: 

Questa è senza dubbio la peggior notte della mia carriera, non mi sono mai sentito così male, non riesco neanche a spiegarlo. In una settimana abbiamo perso tutto, non cerchiamo scuse. Loro sono stati migliori e hanno meritato di passare il turno. Non è mai facile incassare due sconfitte contro il Barcellona in casa, ma eravamo venuti qui stasera desiderosi di vincere. Purtroppo due errori ci hanno messo sul 2-0, poi il 3-0 ci ha ucciso. Non credo sia la fine di un ciclo, abbiamo una squadra giovane e i margini di miglioramento ci sono. Per questa è stata una stagione di merda

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.