Classifica dei ricavi da stadio: Juventus prima squadra in Italia

Nella stagione 2017/2018 il Camp Nou è lo stadio con più profitti al mondo. Crescono Milan e Inter ma non ci sono italiane nella top10.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Come ogni anno, è stata pubblicata la classifica degli introiti dei club di calcio, redatta dall'agenzia Deloitte per la stagione 2017/2018. In particolare, la voce dei ricavi da stadio richiama l'attenzione su numeri che rappresentano uno degli elementi sempre più centrali nella gestione calcistica annuale. Il Real Madrid torna a essere il primo club al mondo per fatturato dopo tre anni, mentre complessivamente i ricavi economici dei primi 20 club del calcio mondiale fanno registrare un +6%, che equivale a un totale di 8,3 miliardi di euro.

Nella top20 entrano quattro società italiane, una in più di un anno fa: Juventus e Inter si confermano, mentre fanno il loro ingresso in graduatorio Milan e Roma, a fronte dell'uscita del Napoli dalle prime posizioni. La Juventus scende dal decimo all'undicesimo posto (fatturato vicino ai 400 milioni di euro) ma è il club italiano con i migliori ricavi da stadio: l'Allianz Stadium fa registrare 51 milioni di euro di ricavi, -11,4% rispetto alla scorsa stagione ma ancora il totale più alto in Serie A.

Il Camp Nou di Barcellona è lo stadio più redditizio, quasi 145 milioni di euro e +5,5% rispetto al 2016/2017, seguito dal Santiago Bernabéu di Madrid (143 milioni di euro, +5,1%) e dall'Old Trafford di Manchester (119 milioni di euro ma in calo, -4,5%). Nella graduatoria riferita solamente agli stadi, la Juventus è tredicesima, dietro all'Atlético Madrid, che ha già visto gli effetti del primo anno nel nuovo Wanda Metropolitano (quasi 57 milioni di euro di ricavi da stadio, +38,5% rispetto all'ultima stagione al VicenteCalderon).

Ricavi da stadio: Juventus la migliore in Italia, bene Milan e InterGetty Images
Il Camp Nou di Barcellona, lo stadio che ha dato i ricavi maggiori nel 2017/2018

Ricavi da stadio, in crescita Milan e Inter ma nessuna italiana nella top10

Sul fronte dei ricavi da stadio si comportano bene le altre italiane in classifica. Segno positivo sul totale per Roma e Inter (rispettivamente +41,6% e +24,3%) con il +75,7% del Milan che rappresenta l'incremento migliore di tutta la top20 mondiale. I dati positivi fatti registrare da Milan e Inter danno un bel segnale anche riguardo l'importanza dello Stadio San Siro, vero elemento cardine che contribuisce al valore dei due club a dispetto di chi vorrebbe pensionarlo senza un vero motivo. Con i due club che cercano di mettersi alle spalle gli ultimi anni bui, i buoni risultati fanno tornare il pubblico al Meazza e i ricavi ne risentono positivamente.

La vera differenza fra i club italiani e quelli esteri si fonda sulla diversa organizzazione del cosiddetto "matchday" e di tutti i servizi da stadio che coinvolgono il tifoso. Gli stadi italiani sono ancora troppo fermi da questo punto di vista, e a questo si aggiunge il peso dei contratti di sponsorizzazione per i "naming rights", i diritti per il nome degli impianti, che in Italia hanno fatto capolino solo di recente con l'accordo fra Juventus e Allianz.

Sul totale dei fatturati, la partecipazione alla Champions League rimane un vantaggio fondamentale rispetto all'Europa League: lo testimonia l'Arsenal che perde tre posizioni rispetto al 2016/2017, scivolando al nono posto (la peggior posizione in graduatoria dal 2005). La Juventus, dal canto suo, fa registrare un calo sul totale soprattutto a causa dei diritti tv, nota ancora dolente per i club italiani e nettamente inferiore a campionati come la Premier League.

Ricavi da stadio: Juventus la migliore in Italia, bene Milan e InterGetty Images
San Siro, il Milan ha fatto registrare l'aumento più alto nei ricavi da stadio, rispetto alla stagione precedente

Ricavi da stadio, la top 20 mondiale

  1. Barcellona, Camp Nou: 144,8 milioni € (+5,5% rispetto al 2016/17))
  2. Real Madrid, Estadio Santiago Bernabéu: 143,4 (+5,13%)
  3. Manchester United, Old Trafford: 119,5 (-4,55%)
  4. Arsenal, Emirates Stadium: 111,6 (-4,12%)
  5. Bayern Monaco, Allianz Arena: 103,8 (+6,24%)
  6. PSG, Parc des Princes: 100,6 (+11,53%)
  7. Liverpool, Anfield: 91,6 (+14,36%)
  8. Tottenham, Wembley: 85,2 (+61,67%)
  9. Chelsea, Stamford Bridge: 83,4 (+9,45%)
  10. Manchester City, Etihad Stadium: 63,9 (+5,79%)
  11. Borussia Dortmund, Westfalenstadion: 57,1 (-2,56%)
  12. Atlético Madrid, Wanda Metropolitano 56,8 (+38,54%)
  13. Juventus, Allianz Stadium: 51,2 (-11,42%)
  14. Schalke 04, Veltins Arena: 47 (-11,82%)
  15. Milan, San Siro: 36,9 (+75,71%)
  16. Roma, Stadio Olimpico: 35,4 (+41,6%)
  17. Inter, San Siro: 35,3 (+24,3%)
  18. West Ham, London Stadium: 27,7 (-16,82%)
  19. Newcastle, St. James' Park: 27 (±0%))
  20. Everton, Goodison Park: 18,9 (+12,5%)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.