Juventus, Paratici: "Il futuro di Allegri non dipende dalla Champions"

Le dichiarazioni del direttore sportivo bianconero rilasciate prima del big match contro il Napoli.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Massimiliano Allegri sarà l'allenatore della Juventus anche nella prossima stagione? Questa la domanda che tiene banco in casa bianconera. E proprio a questa domanda ha risposto il direttore sportivo Fabio Paratici, intervenuto ai microfoni di Sky Sport prima della partita vinta 2-1 dalla Vecchia Signora in casa del Napoli:

Dopo la sconfitta con l'Atletico Madrid abbiamo avuto un confronto col mister come ne abbiamo avuti tanti in passato. Un faccia a faccia non è sempre negativo, anzi. Quelli che facciamo noi sono sempre molto postivi. Io, Nedved e il presidente Agnelli parliamo spesso con Massimiliano Allegri di Juventus e di calcio in generale. Il suo futuro non dipende certamente dalla Champions League o dallo Scudetto, piuttosto è legato a un progetto

Paratici ha continuato così:

Dopo la partita con l'Atletico del 12 marzo Allegri e il presidente parleranno e insieme vedranno che strada prendere. Tutto quello che è stato detto sui nostri rapporti è una leggenda metropolitana. La Juventus è una grande società e quindi vuole vincere tutto. Ci sono tante pressioni, ce le mettiamo anche noi e ogni tanto gli avversari che ci rubano l'idea

Poi conclude:

Non credo sia il momento di parlare del futuro di Allegri 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.