Serie A, le pagelle di Milan-Sassuolo: bene Musacchio, Consigli shock

Lo spagnolo è attento in difesa ed entra nell'azione del vantaggio rossonero, il portiere neroverde lascia in 10 i suoi con una (doppia) sciocchezza clamorosa.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo lo stop dell’Inter sconfitta a Cagliari, il Milan ha l’opportunità di scavalcare i cugini e di portarsi al terzo posto in Serie A in solitaria. Di fronte però c’è il Sassuolo di De Zerbi, una delle squadre che esprime il miglior calcio in Italia. Un ostacolo da non sottovalutare.

E infatti gli ospiti partono subito bene: il Sassuolo palleggia e tiene sotto scacco il Milan, al 20’ serve un grande intervento di Donnarumma sul tiro di Djuricic per evitare lo 0-1. I rossoneri poi reagiscono, crescono e al 35’ trovano il vantaggio grazie ad un autogol di Lirola sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Sassuolo sfiora il pari al 40’ con un bel destro a giro di Boga che scheggia il palo. 

Nella ripresa gli ospiti continuano a spingere, poi l'espulsione di Consigli al 64' getta una secchiata d'acqua fredda su tutti i tentativi infuocati del Sassuolo: uscita sconclusionata e fallo da rosso su Piatek, la partita si chiude sostanzialmente lì. Il Milan ha qualche occasione per chiuderla ma non la sfrutta. Dal punto di vista della classifica, però, poco importa: la squadra di Gattuso mette in tasca i tre punti, scavalca l'Inter e si prende il terzo posto.

Serie A, l'esultanza dei giocatori del MilanGetty Images

Serie A, le pagelle di Milan-Sassuolo 

  • Milan (4-3-3): Donnarumma 6.5; Calabria 6, Musacchio 6.5, Romagnoli 6, Rodriguez 5.5; Kessié 6, Bakayoko 5.5 (56' Biglia 6), Paquetà 6 (73' Castillejo 6); Suso 5.5, Piatek 6 (85' Cutrone s.v.), Calhanoglu 6. All. Gattuso 6
  • Sassuolo (4-3-3): Consigli 4.5; Lirola 5.5, Demiral 6, Ferrari 6, Peluso 6; Locatelli 6 (63' Bourabia 6), Magnanelli 6 (68' Pegolo 6.5), Sensi 6; Berardi 6.5, Djuricic 6 (75' Matri 6), Boga 6.5. All. De Zerbi 6

I migliori 

Musacchio 6.5

Buona prova dell'ex Villarreal: attento in difesa, determinante nel causare l'autogol di Lirola in occasione dell'1-0 rossonero. Resta concentrato fino al 90', allontanando più volte il pallone dall'area del Milan. Rimandato di poco l'appuntamento con il primo gol in Serie A, la prestazione resta comunque più che positiva.

Berardi 6.5

Più che sufficiente anche la gara di Domenico Berardi, che impensierisce più volte la difesa del Milan e rimane sempre in partita. De Zerbi sarà sicuramente contento del suo numero 25.

Serie A, Berardi in contrastoGetty Images

I peggiori

Consigli 4.5

Frittata clamorosa del portiere del Sassuolo, che prima si fa scavalcare ingenuamente dal pallone e poi ostacola Piatek diretto verso la porta sguarnita. Rosso diretto, Consigli lascia i suoi in 10 in un momento in cui gli ospiti stavano dando la sensazione di poterla riprendere.

Bakayoko 5.5

Dopo grandi prestazioni e chiusure eccellenti, il centrocampista francese fatica parecchio contro il Sassuolo. Chiusure in ritardo, appoggi sbagliati e un senso di appannamento generale che influisce su tutta la mediana rossonera. Rimedia anche un giallo, e Gattuso decide così di richiamarlo in panchina al 56'.

Serie A, non bene BakayokoGetty Images

Gli allenatori

Gattuso 6

Il terzo posto in Serie A è stato conquistato e questo è l'importante, ma dal punto di vista della prestazione il Milan non ha di certo brillato. Gattuso si tiene stretti i 3 punti ma non sarà sicuramente contento di quello che la sua squadra ha fatto vedere in campo.

De Zerbi 6

Dall'altra parte, il Sassuolo scende bene in campo e mette sotto il Milan per larghi tratti di gara, almeno fino all'espulsione di Consigli. Zero punti in tasca, ma la voglia di giocare palla a terra non manca mai.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.