Neymar: "Mi sono rotto la caviglia, il PSG l'ha tenuto nascosto"

La stella brasiliana rivela: "L'anno scorso mi ero anche rotto il legamento della caviglia: ecco perché ci ho messo del tempo del recuperare". Un dato mai comunicato dal PSG.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Oggi è ai box per un infortunio al quinto metatarso del piede sinistro, rimediato lo scorso 23 gennaio contro lo Strasburgo, ma Neymar è tornato a far parlare dei suoi ko con un riferimento allo stop che l'ha tenuto fuori dai giochi per tre mesi nel 2018, costringendolo a sottoporsi a un intervento chirurgico per partecipare ai Mondiali di Russia.

Nel febbraio del 2018 il numero 10 del Paris Saint-Germain si infortunò in una partita di Ligue 1 contro l'Olympique Marsiglia. Un ko che lo costrinse a saltare gli ottavi di finale di Champions League, persi dai francesi contro il Real Madrid. All'epoca si parlò di lesione al quito metatarso del piede destro, ma - a distanza di un anno - Neymar ha rivelato la "sua" verità.

Ai microfoni di Globo TV, Neymar - che in stagione fin qui ha segnato 20 reti in 23 gare tra campionato e coppe, ma non gioca da più di un mese - ha rivelato infatti che la gravità del suo infortunio rimediato nell'inverno 2018 era ben più elevata rispetto allo stop che lo sta tenendo fuori dai giochi oggi.

Il mio infortunio prima della Coppa del Mondo è diverso da quello attuale. L'anno scorso c'è stata una frattura del metatarso, ma mi ero anche rotto il legamento della caviglia. Ecco perché ci è voluto più tempo ed è stato più doloroso. La caviglia richiede parecchio tempo per recuperare.

Neymar, emergono dettagli sull'infortunio del 2018: si era rotto il legamento della cavigliaGetty Images
Neymar ha rivelato un dettaglio non da poco sull'infortunio rimediato nel 2018: si era rotto il legamento della caviglia

Neymar, dalle rivelazioni sull'infortunio del 2018 al Carnevale ai box a Rio nel 2019

A un anno da quell'infortunio, quindi , Neymar ha rivelato un "dettaglio" non da poco, che il Paris Saint-Germain non aveva mai diffuso. Si spiegano anche così le prestazioni al di sotto delle attese del numero 10 con il Brasile in occasione dei Mondiali 2018, giocati in Russia e archiviati dalla Nazionale verdeoro con l'eliminazione ai quarti di finale per mano del Belgio.

In attesa di poter rientrare in campo, in una stagione che vede il Paris Saint-Germain diretto verso i quarti di finale di Champions League grazie alla vittoria per 2-0 nella sfida di andata a Old Trafford contro il Manchester United, Neymar è volato in Brasile per 10 giorni sotto la supervisione dello staff medico del PSG.

Le sue Instagram Stories raccontano di un Neymar rilassato, come i balli con i suoi amici al ritmo della musica di Rio testimoniano. La rottura del legamento alla caviglia è alle spalle, mentre la frattura del quinto metatarso del piede sinistro si cura anche così: con sorrisi e spensieratezza.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.