Effetto Cristiano Ronaldo: 12 milioni in più da vendita maglie Juve

Crescita dell'81% circa dalla voce "ricavi da vendite di prodotti e licenze": i milioni messi a bilancio sono 26,51 rispetto ai 14,65 milioni del primo semestre 2017/2018.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dal suo primo passo nel calcio italiano con la maglia della Juventus, Cristiano Ronaldo ha messo insieme 34 partite ufficiali, 2836 minuti giocati, 21 reti e 12 assist tra Serie A, Coppa Italia e Champions League. I numeri di CR7 non incidono però solo sul cammino sul campo dei bianconeri, primi in campionato a +13 sul Napoli in attesa dello scontro diretto del San Paolo ma fuori dalla Coppa Italia e chiamati da un'impresa per ribaltare il risultato contro l'Atletico Madrid in Champions. Gli effetti della presenze della stella portoghese in casa Juve pesano anche sul bilancio societario.

La tesi è confortata dai numeri diffusi dalla Juventus nel comunicato ufficiale che ha accompagnato la diffusione del bilancio aziendale. Alle voce “ricavi da vendite di prodotti e licenze”, infatti, sono stati messi a bilancio ben 26,51 milioni di euro. Un dato in netta crescita rispetto a quello maturato nel primo semestre della stagione sportiva 2018/2019, quando i milioni erano 14,65. Dei 26,51 milioni, la Juventus ne ha però investiti 12,18 milioni per acquistare i prodotti Adidas da vendere negli Juventus Store e sulla piattaforma bianconera di e-commerce. Un'operazione che porta il contributo del merchandising a 14,33 milioni, con un aumento di 5,56 milioni rispetto al primo semestre 2017/2018.

In soldoni, l'arrivo di Cristiano Ronaldo nell'universo bianconero ha prodotto un aumento degli introiti derivanti dal merchandising e dalle licenze pari a 11,86 milioni di euro in più. Una percentuale eloquente, pari all'81%. Così, se in campo la stella portoghese ha convertito il 16% delle sue conclusioni totali effettuate in Serie A in rete (19 su 116 tentativi), fuori dal terreno di gioco l'impatto sulle casse del club è stato ancora più efficace. 

Cristiano Ronaldo, quasi 12 milioni in più nelle casse della Juventus rispetto al primo semestre 2017/2018Getty Images
Cristiano Ronaldo, quasi 12 milioni in più per la Juventus rispetto al primo semestre 2017/2018

Juventus, non solo Cristiano Ronaldo: dal nuovo accordo con Adidas 15 milioni in più di ricavi

L'ultimo Consiglio d'Amministrazione della Juventus aveva approvato il bilancio riguardante il primo semestre della stagione sportiva 2018/2019 registrando un utile di 7,5 milioni di euro, che aveva portato a una variazione negativa di 35,8 milioni rispetto all'utile di 43,3 milioni di appena un anno prima. Andando oltre l'effetto Cristiano Ronaldo, a portare altro denaro nelle casse del club bianconero sarà anche il nuovo accordo con lo sponsor tecnico Adidas: l'intesa con l'azienda tedesca andrà a regime dalla stagione 2019/20, ma il bonus addizionale di 15 milioni garantito da Adidas e interamente incassato dal club bianconero nel primo semestre dell’esercizio 2018/2019 ha portato a 61,42 milioni i ricavi da sponsorizzazioni e pubblicità, per una crescita di 18,1 milioni rispetto ai 43,32 dello stesso periodo nell'annata 2017/18. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.