Calciomercato, il Lipsia blinda Werner: "Non andrà al Bayern a zero"

I bavaresi hanno raggiunto un accordo di massima con il procuratore dell'attaccante tedesco che ha il contratto in scadenza nel 2020. La RB però vuole far cassa.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il finale è già scontato, eppure non sarà uno già visto. Timo Werner sta per lasciare il Lipsia, lo farà nella prossima sessione di calciomercato. L'attaccante tedesco ha il contratto in scadenza nel 2020, e, se non dovesse rinnovare (ma per ora ha rifiutato tutte le proposte) il Lipsia sarebbe obbligato a venderlo per non perderlo a parametro zero.

Nelle passate settimane Werner è stato anche piuttosto chiaro, affermando che, volendo restare in Germania, ci sarebbe solo un club in Bundesliga per il quale sarebbe sensato lasciare il Lipsia. Non lo ha nominato, ma è evidente che si riferisse al Bayern Monaco. C'è però di più: il club bavarese ha infatti intenzione di ringiovanire la rosa e in attacco, dove al momento come prima punta c'è solo Lewandowski (31 anni ad agosto) serve un innesto.

Durante il calciomercato quindi il Bayern in attacco qualcosa farà di sicuro, e appare sempre più probabile che quel qualcosa sarà proprio Werner. Il classe 1996, infatti, ha già una discreta esperienza in campo internazionale (ha giocato Champions League ed Europa League ed era l'attaccante titolare della Germania agli ultimi Mondiali, ed è un giocatore di assoluta affidabilità. Avendo il contratto in scadenza, inoltre, potrebbe esser preso a prezzi scontati.

Timo Werner, obiettivo di calciomercato del Bayern MonacoGetty Images
Timo Werner, obiettivo di calciomercato del Bayern Monaco

Calciomercato Bayern Monaco, il Lipsia sul caso Werner: “Non andrà via a zero”

In settimana la Bild ha annunciato che fra il Bayern Monaco e il giocatore ci sarebbe già un accordo di massima. Piccolo problema: tecnicamente i bavaresi non potrebbero avere contatti con Werner senza il benestare del Lipsia. C'è quindi il timore che il Bayern voglia spingere il giocatore a liberarsi a zero nel 2020, un po' come fatto con Lewandowski (svincolatosi dal Borussia Dortmund nel 2014) e Goretzka (che si è svincolato dallo Schalke nella scorsa sessione del calciomercato estivo).

Timo Werner esulta dopo un golGetty Images
Timo Werner esulta dopo un gol

Per questo Ralf Rangnick, allenatore e direttore sportivo del club controllato dalla Red Bull, ha voluto spiegare la situazione:

Non è possibile che Timo vada via a zero. La storia non finirà come quelle di Lewandowski e Goretzka. Non è possibile ci sia un accordo fra il Bayern e il giocatore perché noi dovremmo essere d'accordo con i bavaresi e non lo siamo. Nessuno da Monaco ha bussato alla nostra porta. Impossibile che vada via a parametro zero, questo lo sanno sia il ragazzo che il suo procuratore.

Leggendo bene fra le righe si capisce che il Lipsia, eventualmente, sarebbe pronto a lasciare Werner in tribuna per tutta la prossima stagione (che porterà agli Europei...) nel caso in cui si rifiutasse sia di rinnovare che di andarsene a un prezzo congruo. Per questo il finale della storia appare già scontato, seppur diverso rispetto a quelli delle telenovele Lewandowski e Goretzka: Werner in estate se ne andrà. Probabilmente al Bayern.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.