Inter, Icardi rompe il silenzio: "Mi hanno mancato di rispetto"

L'ormai ex capitano nerazzurro si sfoga su Instagram: "Sono rimasto per amore del club ma ora non so se ci sia la volontà di risolvere le cose".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo settimane in cui in casa Inter non si è parlato quasi mai di altro, arrivano finalmente le prime dichiarazioni di Mauro Icardi sul caso che lo ha portato a perdere la fascia di capitano della squadra nerazzurra, passata poi a Samir Handanovic.

In questi giorni sono state tante le voci che si sono espresse sulla situazione con protagonista il centravanti argentino, sia interne alla società (da Marotta a Spalletti) che persone che fanno parte dell'entourage dell'ex sampdoriano come la moglie e procuratrice Wanda Nara.

Oggi però Icardi ha rotto il silenzio e lo ha fatto con una lunga lettera aperta pubblicata sul suo profilo Instagram. Nel messaggio postato sul suo account social, l'attaccante spiega quanto è legato all'Inter ma attacca anche la dirigenza, colpevole secondo lui di avergli mancato di rispetto.

Inter, parla IcardiGetty Images
Inter, Icardi rompe il silenzio

Inter, Icardi si sfoga: "Mi hanno mancato di rispetto"

Il messaggio di Icardi si apre con una vera e propria dichiarazione d'amore nei confronti dell'Inter, squadra di cui è stato capitano e che non ha lasciato neanche nei periodi più complicati vissuti dai nerazzurri in questi ultimi anni.

View this post on Instagram

🙏 #MI9

A post shared by Mauro Icardi - MI9 (@mauroicardi) on

Il vero amore si dimostra nei momenti difficili ed è in quelli che ho scelto di restare all'Inter. Ho sempre criticato chi al primo problema provava ad andare via e ho sofferto, pianto e lottato per questi colori.

Dopo questo preambolo però arriva l'attacco da parte del centravanti della Nazionale argentina, che chiude la lettera con delle parole ben chiare: il comportamento avuto dalla società è stato irrispettoso nei suoi confronti.

Non so se chi prende le decisioni ama e rispetta sia l'Inter che me. Non so neanche se ci sia l'intenzione di risolvere le cose: in una famiglia non può mai mancare il rispetto.

Un attacco ben preciso di Icardi nei confronti della società da cui ora è attesa una risposta. La situazione però comincia a sembrare insanabile e questa uscita pubblica dell'attaccante pare certificare lo strappo fra giocatore e club.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.