Fiorentina, Chiesa dopo il 3-3 con l'Atalanta: "Astori era con noi”

Le bellissime parole dell'attaccante viola sul capitano tragicamente scomparso un anno fa.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Una partita vibrante, divertente, spettacolare. Fiorentina-Atalanta, valida per la semifinale di andata di Coppa Italia, è terminata con un pirotecnico 3-3. Nel primo tempo i bergamaschi si sono portati sul 2-0 grazie a Gomez e Pasalic, poi si sono fatti riprendere dai viola che sono andati a segno con Chiesa prima e Benassi poi. 

Nella ripresa Hateboer ha firmato il 3-2 prima che Muriel fissasse il risultato sul 3-3. Protagonista indiscusso della partita è stato Federico Chiesa, autore di un gol e un assist. Nel post-partita proprio l'attaccante dei toscani, che indossava la fascia col numero 13 di Davide Astori, ha parlato ricordando il compagno scomparso un anno fa:

Oggi la curva è stata meravigliosa, ha reso omaggio a un grande capitano che non c’è più ma che in realtà è sempre con noi. In ogni allenamento, in ogni partita e anche stasera Davide era con noi. Questa è la Fiorentina: noi non molliamo mai

Sulla prestazione:

Ho fatto gol e assist ma sono amareggiato per com'è andata la partita. L'abbiamo ripresa, ora ci aspetta un grande ritorno a Bergamo e dovremo dare tutto per questa gente. Siamo stati lì per 90', col mister vedremo dove abbiamo sbagliato. A Bergamo sarà una battaglia, ci andremo con Davide e i nostri tifosi. Ancora è tutto aperto, la qualificazione è alla portata

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.