Serie A, Abisso fermato 3 turni dopo Fiorentina-Inter

Ieri lungo confronto tra il designatore Rizzoli e l'arbitro di Palermo, fermato per tre giornate. E non dirigerà più una partita dei nerazzurri fino al termine della stagione.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Ecco le prime conseguenze di quanto successo in Fiorentina-Inter, partita valida per la 25esima giornata di Serie A che è terminata 3-3 dopo il rigore trasformato al 101' da Veretout. Nella giornata di ieri, si legge su La Gazzetta dello Sport, l'arbitro della gara del Franchi Rosario Abisso è stato ricoperto di offese e pesantissimi insulti sui social.

Tutto questo per aver assegnato ai viola un calcio di rigore che non c'era (D'Ambrosio tocca la palla col petto e non con la mano). Successivamente il 33enne di Palermo, imprenditore nel ramo dell'arredamento e considerato tra i fischietti in rampa di lancio, ha ricevuto la notizia che sarà fermato per 3 giornate.

Manca ancora l'ufficialità da parte dell'Aia, ma dovrebbe arrivare a breve. Insieme al designatore Rizzoli, Abisso ha analizzato la sua prestazione e si è reso conto degli errori commessi, su tutti quello che ha permesso alla squadra di Pioli di pareggiare. Abisso inoltre non dovrebbe più dirigere una partita dei nerazzurri fino al termine della stagione

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.