Barcellona, Messi è O'Rey: l'esultanza è come quella di Pelè

Prestazione inumana della Pulce contro il Siviglia: l'esultanza dell'argentino con Dembélé ricorda quella del fenomeno brasiliano ai Mondiali del 1970.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Che Leo Messi fosse uno dei giocatori più forti della storia era ormai chiaro da tempo, nonostante la Pulce abbia soltanto 31 anni questa convinzione viene ribadita ogni volta in cui una sua magia ci ricorda che razza di fenomeno vesta la maglia numero 10 del Barcellona.

È questo quello che è successo nella sfida contro il Siviglia, importante per il futuro dei blaugrana in Liga e decisa da Messi autore di una prestazione spaventosa: tripletta e assist per il 4-2 definitivo di Suarez.

I tifosi del Barcellona e tutti gli amanti del calcio sono rimasti abbagliati dall'ennesima partita mostruosa di Messi ma qualcuno ha fatto notare la somiglianza fra l'esultanza della Pulce dopo il 2-2 con Dembélé e un'altra famosa celebrazione: quella di Pelé ai Mondiali del 1970.

L'abbraccio fra il 10 del Barça e il francese ricorda infatti quello fra O'Rey e Jairzinho durante la finale della coppa del Mondo vinta dal Brasile nel 1970. Una curiosa coincidenza che però unisce 2 fra i più forti giocatori della storia di questo sport.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.