Liga, Solari attacca Federazione e Barcellona: "Calendario esilarante"

Il Real Madrid si gioca mercoledì prossimo l'accesso alla finale di Coppa del Re contro il Barcellona. Ma le due squadre scenderanno in campo in Liga a 28 ore di distanza..

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Santiago Solari non le manda a dire. L'allenatore del Real Madrid non usa mezzi termini per esprimere la sua delusione, o meglio il suo fastidio, per la gestione del calendario di Liga e Coppa del Re. Cosa ha scatenato però l'ira del tecnico? Partiamo dalla fine. Mercoledì 27 febbraio si giocherà al Bernabeu il ritorno della semifinale di coppa tra Real e Barcellona. Match ancora apertissimo visto che all’andata era finita 1-1.

Il Barcellona, però, giocherà oggi alle 16.15 contro il Siviglia in campionato, mentre il Real scenderà in campo oltre 24 ore più tardi. Benzema e compagni, infatti, affronterà il Levante domenica sera. Un’organizzazione degli impegni che non è andata giù a Solari che è reduce dalla sconfitta in Liga contro il Girona.

Un ko che ha fatto aumentare il distacco dal Barça capolista. Nelle prossime due partite contro Levante e Barcellona, quindi, Solari si gioca una fetta di stagione. Lui, Santiago, è uno dei pochi ancora rimasto a credere nella rimonta in campionato, ma è ovvio che non sono ammessi altri passi falsi. Eliminare i blaugrana dalla Coppa del Re e accedere alla finale sarebbe poi una soddisfazione immensa.

Liga, Solari non ci sta e sbottaGetty Images

Liga, Solari non ci sta: “Calendario divertente”

Quelle 28 ore di differenza non sono un dettaglio. Il riposo conta, soprattutto in un momento così ricco d’impegni. Solari si chiede come sia possibile che il Barcellona, impegnato anche in Champions nella settimana appena passata, giochi sabato e non domenica. Come il Real.

Il calendario è curioso. Direi esilarante. Ma siccome non siamo noi a scegliere quando giocare, dobbiamo affrontare questa cosa come una sfida.

Sfida che Solari vuole vincere. Perché dalla partita di Valencia contro il Levante passa praticamente tutto del futuro del Real in questa Liga. Non vincere significherebbe far calare il sipario anzitempo sul campionato. L’allenatore ha voluto stimolare i suoi e mandare un messaggio alla Federazione. Ma soprattutto un messaggio con destinatario il Barcellona che spesso si è lamentato del potere del Real in seno agli organi direttivi del calcio spagnolo. 

Liga, Solari su Marcelo Getty Images

Solari su Marcelo: "Si sta allenando bene"

Un altro tema scottante in casa Real è la questione Marcelo. Il laterale sta vivendo una delle stagioni più complicate da quando veste la maglia bianca e le voci che lo vorrebbero lontano da Madrid si moltiplicano ogni giorno che passa. Solari nicchia:

Non ne so nulla, so che si sta allenando benissimo come tutti i suoi compagni.

La Juventus è spettatrice interessata. Solari glissa però, non vuole sentir parlare di mercato. L'unica sua preoccupazione è il campo. Anzi, il calendario...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.