Maxi Lopez: "Su Selvaggia Lucarelli e Wanda Nara tante cose da dire"

Tirato in ballo dalla celebre giornalista di gossip, l'argentino risponde lanciando bordate sulla ex moglie: "Meglio non parlare di Selvaggia Lucarelli e Wanda Nara".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

A che capitolo siamo arrivati? Ormai è difficile stabilirlo con certezza. Fatto sta che la telenovela che come protagonista vede il triangolo amoroso composto da Mauro Icardi, Wanda Nara e l'Inter si è appena arricchita di un nuovo episodio. La guest star del momento è Maxi Lopez, ex marito della biondissima procuratrice - nonché moglie - dell'ormai ex capitano dell'Inter. Il centravanti argentino è intervenuto a gamba tesa sull'argomento dopo essere stato tirato in ballo dai giornalisti italiani.

Con un tweet molto polemico, Maxi Lopez ha risposto in maniera piccata a Selvaggia Lucarelli, che ieri ha pubblicato un articolo di difesa a Wanda Nara dipingendola come una donna forte e sicura di sé sulla quale, in questi giorni, l'opinione pubblica starebbe infierendo a tal punto da aver superato il limite che divide la semplice critica dalla misoginia.

Per Selvaggia Lucarelli è questione di pura e semplice invidia sociale: vedere una donna che si realizza professionalmente tanto da arrivare a tenere in scacco un nutrito gruppo di uomini, per l'ex direttrice di Rolling Stones, è quasi da interpretare come una sorta di vittoria. L'articolo ha fatto molto discutere e ha scatenato reazioni variegate nel mondo dei social network. Ciò che però Maxi Lopez non ha apprezzato affatto sono le insinuazioni fatte su di lui dalla giornalista in un post apparso sulla pagina Facebook.

Maxi Lopez, oggi al Vasco Da GamaGetty Images

Maxi Lopez: "Selvaggia Lucarelli e Wanda Nara? Meglio non parlare di loro..."

Secondo la Lucarelli, il calciatore argentino nel 2013 avrebbe scaricato Wanda Nara in seguito alle vicende extraconiugali che avevano visto coinvolti entrambi. In particolare fece scalpore il fatto che Wanda Nara, subito dopo essersi separata da Maxi Lopez, si fosse fidanzata velocemente con Mauro Icardi. La notizia fece il giro del mondo e le lingue maligne insinuarono che, forse, tra i due ci fosse già qualcosa in precedenza. Vista l'amicizia che ai tempi legava i due centravanti, fu un fulmine a ciel sereno.

In preda a uno sfogo di rabbia, la Galina si sarebbe rivolto alla ex moglie con frasi poco edificanti, facendole presente che alla sua età e con tre figli da crescere non avrebbe mai trovato nessuno col quale stare stabilmente. Da quel giorno però di acqua sotto i ponti ne è passata tanta. È probabilmente questo il messaggio di fondo che Selvaggia Lucarelli voleva far passare nel suo editoriale, utilizzando la sua abituale penna graffiante col fine di scatenare reazioni e scuotere la comunità social.

Missione compiuta, senza dubbio, ma Maxi Lopez non ci sta. Nella serata di martedì l'argentino, che oggi gioca in Brasile con il Vasco Da Gama, ha voluto rispondere alle accuse con un tweet, nel quale afferma di essere a conoscenza di alcune avventure della giornalista e della ex moglie nella Milano by night. "Ho tante cose da raccontare" afferma il calciatore, che a corollario del post inserisce anche un proverbio evidentemente famoso in tutto il mondo, un detto che suona tipo "Dio li fa e poi le accoppia".

Non è la prima volta che Maxi Lopez e Wanda Nara si pizzicano tramite social network. In passato spesso sono stati tirati in mezzo anche terzi incomodi: da Mauro Icardi a familiari vari, fino (purtroppo) ad arrivare ai figli, vittime incolpevoli di una situazione per la quale la loro sovraesposizione mediatica è stata inevitabile. Adesso tocca a Selvaggia Lucarelli, ennesima protagonista di una delle soap opera più stucchevoli del mondo del calcio. Una vicenda alla quale, almeno al momento, nessuno sembra voler mettere un punto definitivo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.