Europa League, Ancelotti: "Almeno tre motivi per vedere Napoli-Zurigo"

L'allenatore del club partenopeo non si fida del 3-1 in trasferta maturato nella partita d'andata contro gli svizzeri: "Non vogliamo incappare in sorprese".

0 condivisioni 0 commenti

di -

Share

Nonostante il 3-1 in trasferta maturato nell'andata dei sedicesimi di Europa League, il Napoli di Ancelotti non ha alcuna intenzione di sottovalutare l'impegno contro lo Zurigo. Certo, il parziale del primo round fa stare i giocatori napoletani abbastanza tranquilli, ma l'allenatore è troppo esperto per correre il rischio di snobbare la sfida.

Per evitare il rischio di incappare in spiacevoli sorprese, il Napoli dovrà giocare questa partita di Europa League come se non si fosse ancora disputata la gara dell'andata e lo stesso Ancelotti individua tre motivi principali per seguire questo match:

Ci sono vari motivi. Il primo è che stiamo giocando un buon calcio. Il secondo è che abbiamo voglia di tornare a segnare qualche goal. Aggiungo poi un terzo: siamo molto concentrati e non vogliamo sottovalutare questa gara. Partiamo da un risultato confortante, ma vogliamo evitare sorprese e per farlo servirà una partita di grande livello. Nel calcio può sempre succedere di tutto.

Ancelotti presenta Napoli-Zurigo di Europa LeagueGetty Images
Europa League, Ancelotti presenta Napoli-Zurigo

Europa League, Ancelotti presenta Napoli-Zurigo

Ciò non significa che sia escluso il turnover, anzi. Per questa gara inevitabilmente ci sarà spazio per qualche giocatore che in questa stagione è stato impiegato meno:

Farò giocare qualche elemento più fresco e anzi posso dire già da ora che Chiriches giocherà dall’inizio. Qualche rotazione ci sarà.

Anche da calciatori come Chiriches Ancelotti si aspetta qualcosa in più, per avere maggiori risorse a disposizione in vista del finale di stagione:

Comincia il momento chiave e secondo me il Napoli è arrivato bene a questo punto. Adesso servirà uno sforzo in più, perché tutte le partite diventano più importanti. Questo vale soprattutto in Europa League, visto che se sbagli una gara vai fuori dal torneo. Noi invece vogliamo arrivare fino alla fine.

C'è modo anche di parlare della cessione di Hamsik:

Diawara e Fabian Ruiz sono bravi e possono giocare nel suo ruolo. Marek non c’è più, ma abbiamo ragazzi che possono essere ugualmente efficaci seppur con caratteristiche diverse. Abbiamo poi elementi che in coppia possono giocare benissimo in quella zona. Pure Zielinski può agire lì, per il momento però lo trovo più efficace da esterno.

Europa League, Zielinski tra i possibili eredi di HamsikGetty Images
Europa League, Zielinski può ricoprire il ruolo di Hamsik

Sul duello in Serie A con la Juventus

Europa League a parte, Ancelotti non intende certo chiudere il discorso Serie A, dove prosegue l'inseguimento a una superpotenza come quella della Juventus:

Sappiamo che c’è una squadra che domina, quello che dobbiamo fare è sforzarci il più possibile per avvicinarla dal punto di vista tecnico. Questo è un discorso che vale per tutti e non solo per noi. Quest’anno loro stanno andando come nessuno in Europa, stanno facendo ancora un qualcosa in più. I playoff in Serie A? Io non credo a strumenti di questo tipo, serve solo una crescita graduale legata a quello che ogni società può fare.

Il suo Napoli ci sta provando e dopo i primi mesi di lavoro alla guida dei partenopei Ancelotti può iniziare a trarre un primo bilancio:

Per ora alla squadra do un 7, ma spero di aumentare il voto a fine stagione. Secondo me non ci sono 5, anche se magari c’è stata qualche prestazione individuale sotto tono. Alla fine non ci saranno rimandati, ma solo promossi o bocciati.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.