Pogba al top, Neville: "Nessuno meglio di lui in Premier League"

Con Solskjaer il francese sembra in stato di grazia - ancora un gol e un assist contro il Chelsea - e per l'ex terzino è il miglior giocatore del campionato inglese.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Con José Mourinho proprio non c'era feeling: troppi due galli nel pollaio. Il portoghese aveva finito per confinare sempre più spesso in panchina Paul Pogba e lo aveva tolto dal giro della fascia da capitano.

Probabilmente il francese non era del tutto esente da colpe, ma la squadra proprio non girava, sembrava un ferrovecchio arrugginito, di quelli che stentano ad andare in moto e, quando ci vanno, rischiano di spegnersi poco dopo.

Così a metà dicembre il club ha deciso di allontanare Mou e affidare la squadra a Solskjaer, il traghettatore. Ma il norvegese sta andando oltre le più rosee aspettative, con la scelta precisa, in netta controtendenza col passato, di dare fiducia completa proprio a Paul.

Pogba esultanzagetty
L'esultanza di Pogba a Stamford Bridge

Pogba, momento d'oro

E Pogba lo sta ripagando, eccome: 8 gol e 5 assist in 9 match di Premier League, contro le 3 reti e altrettanti assist nei primi 17 turni. Il tutto coronato dalla prestazione monstre di ieri sera a Stamford Bridge in FA Cup, dove ha affondato il Chelsea di Sarri quasi da solo: suo il passaggio smarcante per Herrera e sua la rete che ha fissato il risultato sullo 0-2 finale. E sulle ali dell'entusiasmo trasmesso da Pogba è tutta la squadra a volare: 8 vittorie su 9 partite da quando c'è Solskjaer in panchina - mentre con Mou erano state 7 su 17 - e i Red Devils sono tornati di slancio in zona Champions League.

Pogbagetty
Un siparietto a fine match fra Pogba e Kanté

Neville: "Nessuno meglio di lui in Premier League"

Pogba gioca e si diverte, si vede, e la squadra lo segue. Il rendimento e l'apporto del francese hanno impressionato un veterano dei Red Devils come Phil Neville, 376 match con la maglia del Manchester United dell'era Ferguson, che alla BBC ha dichiarato:

Solskjaer ha avuto la tattica giusta e ora, sotto di lui, non vedo un giocatore migliore di Pogba in Premier League. Anche grazie a Paul c'è stato un cambio di atteggiamento incredibile: la squadra è venuta qui con grande spirito e con la giusta arroganza. È stato un po' come guardare lo United di una volta. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.