Champions League, le pagelle di Lione-Barcellona: Ndombele è una diga

Il giovane centrocampista francese chiude praticamente tutto, ottima anche la prova di Denayer. Tra i blaugrana malissimo Suarez.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ci siamo, ora si fa sul serio: Messi scende in campo a Lione con l'obiettivo di conquistare la sua quinta Champions League, il Barcellona tutto vuole spezzare l'egemonia europea del Real Madrid ma per farlo bisogna prima superare l'ostacolo Lione. Partita di andata in Francia, contro un avversario giovane e talentuoso, in uno stadio caldissimo.

Al 9' minuto missile di Terrier sulla traversa (con un grande intervento di Ter Stegen), ma il pallino del gioco per tutto il primo tempo è stato di proprietà del Barcellona. I temibili ragazzi di Genesio, comunque, sono sempre riusciti a salvarsi e hanno provato a far male in contropiede. Tanta rapidità, tocchi veloci, grande ritmo: partita divertente nei primi 45 di gioco, ma nessun gol.

Anche il secondo tempo resta parecchio movimentato, con le due squadre che non si risparmiano mai: ci prova il Barcellona col suo palleggio ritmato, ci prova il Lione in contropiede con i suoi velocisti. L'ottavo di Champions League però non si sblocca neanche nella ripresa: l'andata finisce 0-0 dopo una grande prova dei padroni di casa, con il Barcellona che punterà tutto sul match di ritorno al Camp Nou.

Champions League, il Barcellona chiuso sullo 0-0 dal LioneGetty Images

Champions League, le pagelle di Lione-Barcellona

  • Lione (4-2-3-1): Lopes 6.5; Dubois 6, Marcelo 6.5, Denayer 7, Mendy 6.5; Ndombele 7 (84' Cheikh s.v.), Aouar 6.5; Traoré 6 (69' Tousart 6), Depay 5, Terrier 6.5 (76' Cornet 5.5); M. Dembelé 6. All. Genesio 6.5
  • Barcellona (4-3-3): Ter Stegen 6.5; Semedo 6, Piqué 6.5, Lenglet 5.5, Jordi Alba 6; Sergi Roberto 5.5 (81' Vidal s.v.), Busquets 5.5, Rakitic 6; Messi 5.5, Suarez 5, O. Dembelé 6 (67' Coutinho 6). All. Valverde 5.5

I migliori

Ndombele 7

Prestazione da Champions League per il centrocampista classe 1996: Ndombele è una diga in mezzo al centrocampo francese, il pallone dalle sue parti non passa praticamente mai. Attento, concentrato, coriaceo. Da applausi.

Denayer 7

Altro giro, altra prestazione super: il difensore del Lione nel secondo tempo sale in cattedra tra anticipi e chiusure di livello. Ferma Suarez, respinge diversi tentativi del Barcellona e si prende il suo posto tra i migliori in campo.

Champions League, grande prova di DenayerGetty Images

I peggiori

Suarez 5

Prestazione opaca dell'attaccante uruguaiano, che negli ultimi sedici metri non riesce mai ad incidere. Pochi i dialoghi con i compagni, pochi i tentativi verso la porta avversaria. Perde il duello individuale con Denayer. Bocciato.

Depay 5

Da lui ci si aspettava qualcosa in più, invece tra tutti gli attaccanti di Genesio è quello meno presente: Depay sbaglia in diverse occasioni e si fa notare (quasi) esclusivamente per un destro dal limite dell'area nel secondo tempo. Davvero troppo poco per uno come lui.

Champions League, brutta prova di DepayGetty Images

Gli allenatori

Genesio 6.5

Il Lione gioca un primo tempo di grandissimo livello e rischia addirittura di passare in vantaggio contro la corazzata blaugrana. Nella ripresa la squadra cala, ma l'ottima prestazione resta.

Valverde 5.5

Non il migliore Barcellona: 45 minuti di grande fatica con un paio di brividi forti, nel secondo tempo Messi e compagni hanno schiacciato il Lione ma non è bastato. Serve decisamente di più per passare ai quarti di finale: appuntamento al Camp Nou.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.