Manchester United, Solskjaer: "FA Cup fondamentale, Sanchez farà bene"

Le parole del tecnico del Manchester United in vista della sfida di FA Cup contro il Chelsea.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il tecnico del Manchester United Ole Gunnar Solskjaer punta forte sulla FA Cup. Una competizione che vedrà i Red Devils impegnati questa sera, alle 20.30 a Stanford Bridge contro il Chelsea. Grande chiusura per il quinto turno della manifestazione, con una gara che metterà di fronte due nobili del calcio inglese.

Red Devils e Blues sono accomunati da un andamento in Premier League non all'altezza della lotta di vertice. Le due squadre distano rispettivamente 14 e 15 punti dalla coppia di testa formata da Manchester City e Liverpool. Con la conquista di un posto in Champions come obiettivo rimasto per quanto riguarda il campionato, la FA Cup assume ancora più importanza oltre al suo consueto fascino.

La squadra di Solskjaer è in corsa anche in Champions League, ma l'impresa di passare il turno è piuttosto ardua. La sconfitta per 2-0 rimediata all'Old Trafford contro il PSG nell'andata degli ottavi di finale, infatti, ha complicato non poco i sogni europei del Manchester United.

FA Cup come obiettivo più concreto per i Red Devils. Non un resa per quanto riguarda la Champions, ma semplicemente una realistica constatazione da parte del tecnico norvegese:

Non voglio dire che andare avanti in FA Cup sia l'unica possibilità di vincere un trofeo in questa stagione. Andremo a Parigi per ribaltare il risultato dell'andata, avendo così la meglio sul PSG e proseguendo il cammino in Champions. Detto questo, nella competizione eruopea le possibilità sono minori.

Occhi puntati da parte di Solskjaer sulla coppa nazionale inglese, che da calciatore ha vinto con i Red Devils nel 1999 e nel 2004. Indimenticabile la sua prima affermazione in FA Cup, dato che è arrivata in una stagione in cui il Manchester United ha centrato uno storico Treble vincendo anche Premier League e Champions League. Dolci ricordi per il tecnico norvegese, evocati in vista della sfida contro il Chelsea:

Credo che sia il desiderio di tutti giocare una finale di FA Cup. La vittoria a Wembley del '99 contro il Newcastle è uno dei miei ricordi più belli. Sapevo che non avrei giocato dall'inizio la finale di Champions, quindi quella sarebbe stata la mia grande occasione della stagione. Alla fine però si è verificato il contrario (ha segnato in finale di Champions ndr). La finale di FA Cup è un obiettivo a cui puntiamo fortemente.

Alexis Sanchez, attaccante del Manchester UnitedGetty ImagesGetty Images

Manchester United, Solskjaer assicura Sanchez: "Sono certo che migliorerà"

Battendo il Chelsea questa sera, il Manchester United riprenderebbe quella straordinaria serie di risultati positivi coincisa con l'arrivo in panchina di Solskjaer. Prima del k.o. in Champions contro il PSG, i Red Devils avevano conquistato 10 vittorie e 1 pareggio tra Premier League ed FA Cup. Risultati straordinari, arrivati grazie al contributo di tanti giocatori tra titolari fissi ed elementi decisivi dalla panchina.

Chi è rimasto più in ombra è stato Alexis Sanchez, arrivato nel gennaio 2018 dall'Arsenal e fino ad ora quasi mai capace di incidere come aveva fatto per tanti anni nei Gunners. A frenare il cileno sono stati tanti problemi fisici avuti negli ultimi mesi, che hanno condizionato pesantemente il suo rendimento sotto porta: solo due i suoi gol in stagione.

Momento difficile per l'ex Udinese, che però può contare su un allenatore che crede in lui e aspetta la sua riscossa:

Sappiamo che è un ottimo giocatore. Lui è come una bottiglia di ketchup: non sai quando arriva, ma nel momento in cui accade lo fa alla grande. Dal mio arrivo è stato spesso infortunato: è normale che non sia subito al 100%. Sono sicuro chee rivedremo il miglior Sanchez prima della fine della stagione.

Parole di grande conforto quelle di Solskjaer nei confronti di Sanchez, che potrebbe ripagare il suo allenatore già a partire dal big match di questa sera contro il Chelsea.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.