Oggi i funerali di Emiliano Sala in Argentina, nella sua città natale

Oggi sono previste le due cerimonie a nella provincia di Santa Fé. Il presidente del club locale: "Uno shock". Intanto non c'è accordo fra Nantes e Cardiff.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Progreso, la cittadina argentina della provincia di Santa Fé, si prepara a dare l'ultimo saluto a Emiliano Sala, l'attaccante morto in un tragico incidente aereo nei pressi di Alderney, nel Canale della Manica lo scorso 21 gennaio.

Nato a pochi chilometri di distanza, nel paesino di Cululu las Colonias, Sala era cresciuto nel club locale, il San Martin e in seguito aveva spiccato il volo dal Proyecto Crecer verso l'Europa: prima tappa il Bordeaux in Ligue 1, ma il sogno, mai nascosto, era quello di assaporare il campionato di Premier League.

Un sogno che era riuscito a esaudire: ci aveva messo otto anni e mezzo di allenamenti, duro lavoro e tanti gol, soprattutto nel Nantes - 48 in 133 partite, oltre a 13 assist - fino all'accordo col Cardiff, raggiunto proprio il giorno prima del tragico incidente.

Salagetty
Il campetto del San Martin dove è prevista la veglia funebre per Emiliano Sala

Sala: oggi il funerale e la veglia al club dove è cresciuto

Il corpo di Emiliano Sala è arrivato all'aeroporto di Buenos Aires, proveniente da quello londinese di Heathrow, nella mattinata di ieri. Da lì è stato trasportato a Progreso, circa 500 chilometri di distanza, dove oggi sono in programma due cerimonie funebri: i funerali e una veglia presso il campetto della società locale del San Martin, dove l'attaccante, che sognava di ripercorrere le orme di Batistuta, era cresciuto. Daniel Ribero, presidente del piccolo club argentino ha detto all'agenzia AFP che questo è un giorno tristemente storico per Progreso:

Mai avremmo immaginato una fine simile, siamo ancora sotto shock. L'ultima volta che Emiliano è venuto, durante i mondiali in Russia, venne a mangiare l'asado con noi nella nostra sede.

Rapidgetty
Europa League: il minuto di silenzio su tutti i campi

Fortunatamente le pratiche giudiziarie e amministrative delle autorità inglesi non hanno richiesto molto tempo: il corpo di Emiliano, infatti, era stato riconosciuto solo una settimana fa, dopo essere stato ritrovato in seguito a ricerche finanziate privatamente dalla famiglia. Alla cerimonia parteciperanno delegazioni del Cardiff (il dirigente Ken Choo e il tecnico Neil Warnock) e del Nantes (il segretario generale e il difensore Nicolas Pallois)

Ancora da riprendere, invece, le ricerche dei resti di Dave Ibbotson, il pilota del monomotore Piper: il fundraising organizzato dalla moglie e dalla figlia ha raggiunto 240mila sterline a fronte delle 300mila necessarie.

Progresogetty
La cerimonia funebre per Emiliano Sala avrà luogo a Progreso

Uniti nel lutto, ma non c'è accordo fra Nantes e Cardiff

Nel frattempo, però, proseguono i contrasti fra Nantes e Cardiff, col club francese che non esclude il ricorso all'arbitrato dell'Uefa se i gallesi non sbloccheranno il pagamento per il trasferimento di Sala, che era stato formalmente completato e fissato in 17 milioni di euro.

Accomunati tuttavia dal lutto, entrambi i club saranno presenti in Argentina per l'ultimo saluto a Emiliano: in rappresentanza del Cardiff ci sarà il tecnico Neil Warnock, mentre per il Nantes ci sarà il difensore Nicolas Pallois, l'amico e compagno di squadra che lo aveva accompagnato all'aeroporto di Calais quel 21 gennaio, insieme al segretario generale Loic Morin.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.