Lazio-Siviglia, rissa nel centro di Roma: 4 tifosi accoltellati

Gli scontri tra le tifoserie causano 4 feriti nel rione Monti, di cui 2 spagnoli, un italiano e un americano. Circa 40 persone a contatto, caos dopo le 21.

152 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Vigilia di Europa League movimentata per le strade di Roma, a poche ore dal match tra Lazio e Siviglia. Le due tifoserie sono arrivate a contatto nella serata di ieri, intorno alle 21:30, scatenando il caos nel rione Monti. Il bilancio degli scontri è di 4 persone accoltellate, di cui 2 spagnoli, un italiano e un americano.

Uno dei primi due, riconducibile alla tifoseria del Siviglia, è stato trasportato all'ospedale Santo Spirito in codice rosso. Stando alle ultime ricostruzioni, il confronto tra ultras biancocelesti e spagnoli sarebbe cominciato in via Leonina e avrebbe coinvolto circa 40 persone. Due delle persone accoltellate sono state soccorse all'interno di un ristorante, ma non è ancora chiaro dove sia avvenuta l'aggressione. L'americano, invece, è stato trovato per strada, ferito: probabilmente è stato coinvolto per caso negli incidenti.

L'intervento delle forze dell'ordine, insieme ai mezzi di soccorso, ha placato la rissa e ha dato il via alla ricostruzione della dinamica, in modo da accertare i responsabili delle aggressioni. Poco dopo è stata confermata la presenza di un quarto accoltellato, un tifoso della Lazio, le cui condizioni sono però ancora sconosciute.

Lazio-Siviglia, vigilia di Europa League all'insegna degli scontri tra tifoserie: 3 accoltellatiGetty Images
Lazio-Siviglia, vigilia di Europa League all'insegna degli scontri tra tifoserie: 3 accoltellati

Lazio-Siviglia, rissa nella vigilia di Europa League: 4 accoltellati

La rissa sarebbe partita da un pub tra via Leonina e via Cavour, punto di ritrovo degli ultras della Lazio. Le forze dell'ordine lavorano su due piste: un assalto dei tifosi del Siviglia, già protagonisti degli scontri con gli ultras dello Slask Wroclaw nella trasferta europea di Manchester e contro i tifosi di Juventus e Fiorentina, o un attacco da parte dei biancocelesti, nel caso in cui avessero incrociato i rivali che transitavano in zona.

Dinamica a parte, verranno intensificate le misure di sicurezza in vista del match dell'Olimpico, in programma oggi pomeriggio alle 18:55. Squadra e staff del Siviglia sono arrivati nella mattinata di ieri, così come i primi tifosi. Massima allerta nelle ore precedenti e successive alla partita, oltre ai numerosi controlli che verranno effettuati all'interno dello stadio.

È il secondo giorno consecutivo in cui gli ultras si rendono protagonisti prima di una gara europea. Soltanto 24 ore prima, la polizia di Amsterdam aveva arrestato 4 tifosi dell'Ajax durante le operazioni di disturbo nei confronti dei giocatori del Real Madrid, svegliati da petardi e fuochi d'artificio nel cuore della notte prima del match di Champions League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.