Champions League, Tottenham-Borussia Dortmund: probabili formazioni e quote

Spettacolo assicurato a Wembley per l'andata degli ottavi di finale. Anche se a catturare l'attenzione sono le assenze: Alli e Kane per gli Spurs, Reus e Alcacer per il BVB.

38 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'arco di Wembley si illumina, è tempo di Champions League. Il Tottenham ospita il Borussia Dortmund per l'andata degli ottavi di finale, che sono iniziati ieri sera con le vittorie di Roma e PSG, rispettivamente contro Porto e Manchester United. Altra notte di stelle per la competizione europea più ambita.

L'urna della Champions League ha messo di fronte la prima del Gruppo A contro la seconda del Gruppo B. La squadra di Favre infatti ha vinto il proprio girone, essendo arrivata a pari punti con l'Atletico Madrid (13), ma con gli scontri diretti a favore. A fare la differenza è stato il pesantissimo 4-0 rifilato ai Colochoneros in casa.

Dal canto suo il Tottenham è riuscito a strappare una qualificazione che, fino all'ultimo minuto, sembrava insperata. I ragazzi di Pochettino hanno sfruttato al massimo il mezzo passo falso dell'Inter, che non è riuscita ad avere la meglio del PSG. Anche in questo caso la discriminante è stato nel testa a testa (2-1 a San Siro, 1-0 a Wembley). Gli Spurs si sono piazzati così secondi dietro al Barcellona.

Champions League, le probabili formazioni di Tottenham-Borussia Dortmund

Tante assenze, sia da una parte che dall'altra. Pochettino deve rinunciare ai lungodegenti Kane e Alli, ai quali si aggiunge anche Davies. Discorso diverso per Lamela e Dier, tornati a disposizione per il match di Champions League, ma non ancora in perfette condizioni. In difesa la coppia centrale davanti a Lloris sarà formata da Alderweireld e Sanchez, con Trippier a destra (in vantaggio su Aurier) e Vertonghen a sinistra. In mezzo al campo ci saranno Winks e Sissoko ai lati di Dier, con Eriksen a sostegno di Llorente e Son, tra i protagonisti dell'ultima vittoria contro il Leicester.

Nonostante mantenga il primato in Bundesliga, il Borussia Dortmund è reduce da tre pareggi consecutivi. Favre non è preoccupato, ma dovrà fare a meno di quello che è stato il vero e proprio trascinatore nella fase a gironi: Paco Alcacer è ancora alle prese con un problema alla spalla, ci sarà Philipp al centro dell'attacco, che si alternerà con Gotze. Un attacco molto mobile - orfano di Reus - che sarà completato dalla vivacità di Sancho e Guerreiro. Sulla destra Hakimi prende il posto di Piszczek, mentre Zagadou sostituisce Akanji. Motore della squadra è la coppia Witsel-Delaney in mezzo al campo.

TOTTENHAM (4-3-1-2): Lloris; Trippier, Alderweireld, Sanchez, Vertonghen; Sissoko, Dier, Winks; Eriksen; Son, Llorente. All. Pochettino.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Bürki; Hakimi, Diallo, Zagadou, Schmelzer; Witsel, Delaney; Sancho, Gotze, Guerreiro; Philipp. All. Favre.

1x2: le quote dei bookmakers

Sarà anche per il fattore casalingo, ma per i bookmakers la squadra favorita è il Tottemham: la vittoria degli Spurs è data a 2.15, con il pareggio a 3.50 e la vittoria del Borussia Dortmund a 3.40. Quota decisamente bassa per il GG, pagato appena 1.55, mentre il NG è a 2.30. Stuzzica l'Under, dato a 2.05, mentre l'Over è a 1.70. Andiamo alla quota per il primo marcatore della partita: Llorente e Son vengono pagati 6.50, ma è molto interessante Guerreiro a 10, già a quattro reti segnate in questa edizione della Champions.

Vota anche tu!

Chi avrà la meglio nell'andata degli ottavi di finale?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Dove vedere Tottenham-Borussia Dortmund in TV e streaming

La partita che si disputerà a Wembley sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Football (canale 203 di Sky) e su Sky Sport (canale 253 della piattaforma satellitare). Potrete seguire Tottemham-Borussia Dortmund anche in streaming sulla piattaforma Sky Go e sarà disponibile per tutti gli abbonati Sky. Niente trasmissione in chiaro, che per questa settimana sarà riservata ad Ajax-Real Madrid.

I precendenti

Negli ultimi anni Tottenham e Borussia Dortmund sono abituate a doversi confrontare con i palcoscenici europei. E non è un caso che gli scontri tra i due club siano recenti: nella stagione di 2015/16 il BVB ha eliminato gli Spurs agli ottavi di finale di Europa League, ma nella scorsa stagione la squadra di Pochettino si è vendicata vincendo entrambe le partite della fase a gironi di Champions. Occhi puntati su Son: l'attaccante coreano, ex Bayer Leverkusen, ha segnato negli ultimi tre incroci tra le squadre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.