Real Madrid, Vinicius e l'amore per i tatuaggi: patto con il padre

Svelato un curioso retroscena sul brasiliano e il suo amore per i tatuaggi, usati per rappresentare tutte le tappe fondamentali della carriera. E spunta un patto col padre.

861 condivisioni 0 commenti

di

Share

I risultati dell'ultima settimana hanno definitivamente schiarito il cielo sopra Valdebebas. Dopo il pareggio in Copa del Rey nel Clasico contro il Barcellona, il Real Madrid è riuscito a vincere un grandissimo derby al Wanda Metropolitano, riavvicinandosi alla vetta della Liga occupata attualmente proprio dai blaugrana. Tutto questo ha portato l'ambiente a rilassarsi un pochino: il periodo della squadra allenata da Solari è più che positivo, così ci si può concedere qualche distrazione in più.

Questo è quello che deve aver pensato anche Vinicius Junior. Il talento brasiliano è stato una delle note più liete degli ultimi mesi: sin dal momento del suo esordio, il gioiellino cresciuto nel Flamengo ha dato dimostrazione di come i 45 milioni di euro spesi dal club per lui non siano stati affatto sprecati. Anzi, probabilmente il classe 2000 è una delle migliori cose capitate al Real Madrid negli ultimi anni, visto che con lui la Casa Blanca pare proprio essersi assicurata uno degli attaccanti del futuro.

Oltre al pallone e alla famiglia, per la quale nutre una vera e propria venerazione, Vinicius ha una terza passione che è stata rivelata proprio in questi giorni. A smascherarla è un servizio di Bleacher Report, celebre testata americana che in questi giorni è sbarcata a Madrid per scrivere un reportage sul Real Madrid. All'interno di questo approfondimento c'è una parte dedicata al brasiliano, grande amante dei tatuaggi.

Vinicius Junior, nuova stella del Real MadridGetty Images

Real Madrid, Vinicius Junior: nuovo tatuaggio se segna contro l'Ajax

Un cliché? Ad una prima impressione potrebbe sembrare così. Però il rapporto tra Vinicius e i tatuaggi non sembra essere così morboso come quello che porta molti suoi colleghi a colorarsi l'intero corpo in poco tempo. Anzi, la passione per i tatuaggi rappresenta quasi una componente di sfida per l'attaccante delle Merengues che a oggi ne possiede solo tre, tutti fatti per celebrare i vari traguardi sportivi registrati fino a oggi.

Una volta raggiunto un risultato importante, il ragazzo potrà tatuarsi. È questo il patto che il brasiliano ha dovuto fare con suo padre, un accordo obbligatorio per raggiungere un compromesso necessario tra le due parti. José Paixao de Oliveira non li ama affatto e, secondo quanto riportato da Bleacher Report, recentemente avrebbe provato a fare leva sul figlio dicendogli che il Real Madrid attua una politica poco tollerante con chi esibisce troppi tatuaggi.

Così, almeno per il momento, l'attaccante dei blancos deve "accontentarsi" di ciò che la società gli ha concesso, ovvero una villa con piscina e campo da basket in condivisione con i suoi connazionali Marcelo e Casemiro. Non male, ma la voglia di disegnarsi addosso autentici pezzi di vita vissuta rimane: dopo quello celebrativo per il primo gol da professionista ne sono arrivati altri due in rapida sequenza. E, adesso, Vinicius attende con impazienza l'ok per fare il quarto.

L'occasione arriverà a breve: il Real Madrid affronterà l'Ajax per gli ottavi di Champions League, una partita molto complicata nella quale però il brasiliano dovrebbe partire dal primo minuto. Dalle parti di Madrid si sussurra che, nel momento in cui dovesse arrivare la prima rete nella massima competizione continentale, allora Vinicius potrà arricchire il suo corpo con un nuovo disegno. Con buona pace di papà, che dovrà sottostare il volere del figlio. Ma a quel punto, statene certi, ne sarà valsa sicuramente la pena.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.