Aldair: "Roma, perdi tempo con la rivalità con la Lazio"

L'ex difensore giallorosso parla dei problemi della squadra di Di Francesco: "Mancano stabilità e ambizione. Prenda esempio dalla Juventus...".

247 condivisioni 0 commenti

Share

I consigli di un grande ex. Aldair è stato intervistato dal sito portoghese Maisfutebol a poche ore dal match valido per l'andata degli ottavi di Champions League tra Roma e Porto, in programma alle 20.45 allo Stadio Olimpico. Il brasiliano ha detto la sua sulla squadra con cui ha vinto lo Scudetto nella stagione 2000/2001: 

La Roma ha subito diversi cambiamenti, una situazione che certamente non aiuta ad avere continuità. Negli ultimi anni le cose sono migliorate, ma vedo che manca ambizione. La Roma non ha la dimensione europea di top club come Barcellona e Real Madrid, mancano trofei nazionali e più presenze in Champions League

Poi torna indietro con la mente:

Quando c'ero io, alla Roma c'erano eccellenti come Batistuta, Totti, Samuel e Montella, mancava però una mentalità vincente. Il potenziale era gigantesco e il titolo del 2001 è stato l'apice 

Sulla differenza tra la Juventus e tutte le altre:

Ciò che differenze la Juve dalle altre è l'abitudine alla vittoria, la stabilità dirigenziale, l'organizzazione. Non sono cose semplici da ottenere, anche se lo sembrano. Non è un caso se la Juventus vinca il campionato da sette anni di seguito. Con Ronaldo poi sono ancora più forti, credo possano finalmente alzare la Champions League

Infine un consiglio:

A Torino e a Milano sono molto più ambiziosi, a Roma si perde troppo tempo a pensare alla rivalità con la Lazio. Il club deve guardare alla Juventus e motivarsi con i suoi risultati per avvicinarsi

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.