Serie A, cambiano date e orari di Cagliari-Inter e Atalanta-Fiorentina

La Lega Calcio ha accolto la richiesta della Fiorentina di non giocare il 4 marzo, anniversario della morte di Davide Astori.

310 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Il prossimo 4 marzo sarà passato un anno dalla tragica scomparsa di Davide Astori. Per quel giorno è in programma la partita Atalanta-Fiorentina, valida per la 26esima giornata di Serie A. Il club toscano ha però chiesto alla Lega di anticipare il match a domenica, così da dedicare la giornata interamente al capitano volato via troppo presto. Lo ha confermato il tecnico Stefano Pioli, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'io Sport:

Abbiamo chiesto di non giocare quel giorno perché crediamo sia giusto ricordare Davide in altre situazioni. La società sta programmando celebrazioni in ricordo di Davide, anche se noi ce lo sentiamo sempre dentro in ogni situazione

Pioli ha poi aggiunto:

In quel periodo giocheremo anche la semifinale d'andata di Coppa Italia contro l'Atalanta e nella partita precedente dovrà esserci un cambiamento, perché noi giochiamo la domenica sera con l'inter e l'Atalanta scenderà in campo sabato alle 15.00 con il Torino. Non credo sia giusto far giocare una semifinale con 36 ore di differenza

Serie A, cambiano le date di Cagliari-Inter e Atalanta-Fiorentina

La Lega Calcio ha accolto la richiesta della Fiorentina e ha cambiato date e orari di Cagliari-Inter e Atalanta-Fiorentina, inizialmente in programma domenica 3 marzo alle ore 18 e lunedì 4 marzo alle ore 20.30. La gara tra la squadra di Maran e quella di Spalletti andrà in scena venerdì 1 marzo 2019 alle ore 20.30, mentre quella tra bergamaschi e toscani si disputerà domenica 3 marzo 2019 alle ore 18.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.