Premier League, Chelsea: Sarri a rischio, Zola traghettatore?

L'ex tecnico del Napoli è stato messo in discussione dopo il pesante 6-0 rimediato contro il Manchester City: spunta Zola come possibile traghettatore, sogno Simeone per l'estate.

546 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non è un bel momento in casa Chelsea. La formazione londinese, attualmente sesta classificata in Premier League a quota 50 punti (gli stessi dell'Arsenal), è reduce dalla pesantissima sconfitta per 6-0 rimediata in casa del Manchester City. Come spesso accade in circostanze simili, il primo a finire sul banco degli imputati è l'allenatore. E infatti oggi la panchina di Maurizio Sarri traballa

Ormai da settimane i risultati del Chelsea non sono all'altezza delle aspettative. Dopo un promettente inizio di stagione, i Blues si sono allontanati lentamente dalla vetta della Premier League complice un tracollo iniziato nei primi giorni del 2019. Tre infatti le sconfitte nelle ultime quattro gare di Premier: oltre alla goleada subita ieri, il pesante 4-0 contro Bournemouth e il 2-0 nel derby contro l'Arsenal. Risultati che hanno scatenato l'ira dei tifosi dei Blues, manifestata sui social tramite l'hashtag #SarriOut.

Panchina a rischio dunque per il tecnico toscano, che dopo il match contro il City ha però manifestato tranquillità per quanto riguarda il suo futuro, non risparmiando qualche critica alla società.

Non so nulla di un possibile esonero. Mi preoccupano maggiormente certi errori commessi dalla mia squadra contro l'avversario più forte. In settimana abbiamo lavorato bene, ma dopo il primo gol subito è stato buio totale. Abramovich? Non si fa quasi mai sentire, se ogni tanto lo facesse sarei contento. Non so davvero cosa aspettarmi

Diego Simeone, tecnico dell'Atletico Madrid corteggiato dal ChelseaGettyImages

Premier League, Chelsea: Sarri a rischio, Zola traghettatore? E per l'estate...

Se da parte di Maurizio Sarri trapela una certa serenità sulla sua posizione, di diverso avviso sembra essere la proprietà del Chelsea. Il patron dei Blues Roman Abramovich ha digerito a fatica  la pesante sconfitta contro il City e, per questo, sta pensando ad un cambio in panchina. Potrebbe terminare dopo neanche un anno l'avventura dell'ex mister del Napoli il Premier League.

La soluzione più logica nell'immediato è un allenatore che traghetti la squadra fino al termine della stagione. Il principale candidato è Gianfranco Zola, attuale vice di Sarri ed ex gloria dei Blues. Per l'estate, invece, i nomi più quotati sono due: Diego Simeone - attualmente all'Atletico Madrid e accostato più volte al Chelsea in passato - e FrankLampard, ex leggenda dei londinesi come Zola e al momento alla guida del Derby County.

Sarri si giocherà tanto nei prossimi due difficili impegni che aspettano il Chelsea: giovedì in Svezia contro il Malmo, andata dei sedicesimi di Europa League, e lunedì contro il Manchester United per il quinto turno di FA Cup. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.