Classifica marcatori Champions League 2018/19: la lotta al vertice

Apertissima la lotta per il trono di capocannoniere del massimo torneo continentale per club. Finora il migliore in assoluto è Cristiano Ronaldo che se l'è aggiudicato 7 volte.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

È uno dei traguardi più ambiti per un bomber: terminare la stagione europea in testa alla classifica marcatori di Champions League vuol dire iscrivere il proprio nome fra quelli dei più grandi attaccanti di sempre, da Cristiano Ronaldo a Messi, certo, ma anche da Puskas a Eusebio.

In assoluto il dominio è portoghese con 13 successi, grazie principalmente ai 7 totali di CR7 e ai 3 della Pantera Nera del Mozambico. L'Italia si è aggiudicata il titolo 5 volte, attraverso le vittorie di José Altafini col Milan (14 reti nel 1962-63), Sandro Mazzola che l'anno seguente ne realizzò 7 con l'Inter, una in più di Paolo Rossi con la Juventus nel 1982-83, mentre l'altro bianconero Alessandro Del Piero arrivò a 10 gol nel 1997-98. Ma nella classifica dei marcatori di Champions League c'è anche spazio e gloria per un italiano decisamente meno noto: Franco Cucinotta, nato in Sicilia e presto emigrato in Svizzera, vinse la graduatoria dei bomber con la maglia dello Zurigo nel 1976-77 a pari merito niente meno che con Gerd Mueller.

L'ultima edizione è stata vinta, manco a dirlo, da Cristiano Ronaldo - sesto successo nelle ultime sei edizioni - che, con ben 15 gol ha preceduto addirittura un terzetto del Liverpool: Salah, Mané e Firmino, infatti, si sono classificati a pari merito alle spalle del portoghese, a quota 10 reti. Una curiosità: CR7 è anche il recordman assoluto per i gol segnati in Champions (122) e in una sola stagione, con i 17 realizzati nel 2013-14.

Cristiano Ronaldo vincitoregetty
Cristiano Ronaldo è il primatista assoluto di vittorie fra i bomber della Champions League

Classifica marcatori Champions League 2018/19: comanda Lewandowski

Ecco quindi la classifica marcatori Champions League aggiornata alla fine della fase a gironi, che vede in testa il polacco del Bayern Monaco Robert Lewandowski, già a quota 8, davanti a Lionel Messi (6 gol) e a un drappello di cinque giocatori fermi a quota 5: Dzeko, Neymar e Dybala oltre a Tadic dell'Ajax e Kramaric dell'Hoffenheim. A proposito della Joya bianconera, la Champions sembra essere quest'anno il torneo più consono alle sue corde: ben 5 i gol segnati dall'argentino in altrettanti match contro i 2 in 20 partite di campionato. In ritardo, invece, per il momento Cristiano Ronaldo, ancora a quota 1.

  1. Robert Lewandowski (Bayern Monaco) – 8 gol
  2. Lionel Messi (Barcellona) – 6 gol
  3. Edin Dzeko (Roma) – 5 gol
  4. Andrej Kramaric (Hoffenheim) – 5 gol
  5. Dusan Tadic (Ajax) – 5 gol
  6. Neymar (PSG) – 5 gol
  7. Paulo Dybala (Juventus) – 5 gol
  8. Mauro Icardi (Inter) – 4 gol
  9. Moussa Marega (Porto) – 4 gol
  10. Harry Kane (Tottenham) – 4 gol
  11. Kylian Mbappé (PSG) – 4 gol
  12. Raphael Guerreiro (Borussia Dortmund) – 4 gol
  13. Karim Benzema (Real Madrid) – 4 gol
  14. Wesley (Bruges) – 3 gol
  15. Antoine Griezmann (Atletico Madrid) – 3 gol
  16. Nikola Vlasic (CSKA Mosca) – 3 gol
  17. Jesus Corona (Porto) – 3 gol
  18. Cengiz Under (Roma) – 3 gol
  19. Bernardo Silva (Manchester City) – 3 gol
  20. Gabriel Jesus (Manchester City) – 3 gol
  21. David Silva (Manchester City) – 3 gol
  22. Maxwel Cornet (Lione) – 3 gol
  23. Lorenzo Insigne (Napoli) – 3 gol
  24. Guillaume Hoarau (Young Boys) – 3 gol
  25. Nabil Fekir (Lione) – 3 gol
  26. Junior Moraes (Shakhtar Donetsk) – 3 gol
  27. Gareth Bale (Real Madrid) – 3 gol
  28. Luuk De Jong (PSV Eindhoven) – 3 gol
  29. Dries Mertens (Napoli) – 3 gol
  30. Mohamed Salah (Liverpool) – 3 gol
  31. Nicolò Zaniolo (Roma) - 2 gol
Messigetty
Lionel Messi è attualmente secondo nella graduatoria

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.