Calciomercato, Marcelo: "La Juventus? È una squadra fantastica"

Il terzino brasiliano parla dell'interesse dei bianconero: "Un club dalla grande storia ma ho un contratto col Real Madrid. Ronaldo? Ecco quando mi ha detto dell'addio".

2k condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo la scorsa estate in cui il sogno di calciomercato Cristiano Ronaldo si è trasformato in realtà, è difficile porre limiti alle mosse che la Juventus potrà fare nelle prossime campagne acquisti. E uno dei grandi obiettivi della dirigenza campione d'Italia continua a essere Marcelo.

Il terzino brasiliano era diventato un piccolo caso al Real Madrid a inizio 2019 per via di qualche panchina di troppo ma il momento positivo del Blancos, certificato dalla bella vittoria nel derby in casa dell'Atletico Madrid durante l'ultima giornata di Liga sembra aver ridato un po' di serenità all'ambiente.

Continuano però le voci di calciomercato su Marcelo nonostante il suo contratto con le Merengues scada nell'estate del 2022, perché proprio nel derby contro i Colchoneros è rimasto in panchina a beneficio del giovane Reguilon. E il giocatore della nazionale verdeoro ha commentato queste indiscrezioni che lo legano alla Juventus mostrando il suo apprezzamento per la squadra bianconera.

Calciomercato, Marcelo parla della JuventusGetty Images

Calciomercato Juventus, Marcelo: "I bianconeri sono una squadra fantastica"

Marcelo ha parlato ai microfoni di Esporte Interativo del suo presente al Real Madrid ma anche della possibilità di finire sul calciomercato nella prossima estate visto l'apprezzamento di una big europea come la Juventus.

Stiamo parlando di una squadra fantastica e con una grande storia, la seguivo sin dai tempi in cui ci giocava Nedved. Ci siamo anche scambiati la maglia una volta. Io però ho un contratto col Real e amo Madrid, non c'è una trattativa al momento.

"Quando Cristiano Ronaldo mi ha detto che sarebbe andato via..."

Il terzino dei campioni d'Europa ha anche svelato il momento in cui ha saputo dell'addio di Cristiano Ronaldo, spiegando che è stato proprio il portoghese a dirglielo pochi giorni prima della finale di Champions League poi vinta a Kiev contro il Liverpool che gli ha regalato la sua quarta coppa in carriera.

Accidenti, ci stavamo allenando per la partita di Kiev, è venuto da me e mi ha detto "Me ne vado". Non volevo crederci. Quindi lo sapevo già da tempo. Ho dovuto mentirti... (ha detto Marcelo alla giornalista, ndr)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.