Atletico Madrid, il "bentornato" a Courtois tra topi, birre e croci

Prima del derby di Madrid al Wanda Metropolitano i tifosi Colchoneros confermano di non aver perdonato il portiere belga per essere passato ai cugini del Real.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il presidente dell'Atletico Madrid Enrique Cerezo era stato fin troppo ottimista e probabilmente se n'era accorto pure lui: "Credo che i nostri tifosi accoglieranno bene Courtois al Wanda Metropolitano". Un discorso esteso anche ad Alvaro Morata, ma si tratta sicuramente di due situazioni completamente diverse tra loro.

All'attaccante deve essere perdonato il passato, ma il portiere è tuttora "colpevole di tradimento", dal momento che l'ex Colchoneros ora veste la maglia dei rivali del Real Madrid.

Oggi giocherà appunto da ex al Wanda Metropolitano per il derby della capitale spagnola in Liga e in attesa del fischio d'inizio i tifosi dell'Atletico Madrid hanno già fatto cadere nel vuoto i buoni propositi del loro patron. Sulla placca dedicata a Courtois fuori dal nuovo stadio, infatti, sono state poste svariate birre, uno spicchio d'aglio, una croce rossa e tre topi di peluche. Una calda accoglienza, certo. Ma non come quella che ipotizzava Cerezo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.