Championship, nessuna squalifica per Mings: graziato dalla FA

Il difensore dell'Aston Villa non dovrà scontare nessun turno di squalifica per aver camminato accidentalmente su Nelson Oliveira.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Nessun turno di squalifica. Tyrone Mings e l'Aston Villa possono tirare un sospiro di sollievo. Il difensore inglese temeva un lungo stop per aver camminato accidentalmente (così sembra...) sull'attaccante del Reading, Nelson Oliveira, durante il match valido per la 30esima giornata di Championship terminato a reti bianche. 

L'attaccante portoghese aveva riportato sul volto ferite impressionanti, ma fortunatamente ora sta bene ed è tornato a casa con delle cicatrici molto evidenti. La fidanzata di Oliveira, direttamente dall'ospedale dove era stato ricoverato il giocatore, si era augurata un lungo stop per Mings, e invece la Football Association non ha preso provvedimenti di alcun tipo. 

Ha prevalso quindi la decisione dell'arbitro, che non ha fischiato neanche fallo giudicando il gesto involontario. Questo episodio ne ha fatto tornare in mente un altro risalente al 2017, con protagonista sempre Mings. Che durante un Manchester United-Bournemouth camminò su Ibrahimovic beccandosi poi cinque giornate di squalifica per condotta violenta. Lo svedese, che rimase illeso, ne scontò tre perché qualche minuto dopo rifilò una gomiatata a Mings. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.