Raggi: "Lo Stadio della Roma si farà". Apertura cantieri entro l'anno?

L'annuncio della Sindaca di Roma: "In arrivo un miliardo di investimenti per la città. Sarà riqualificata un'area che oggi è abbandonata al degrado".

0 condivisioni 0 commenti

Share

"Lo Stadio della Roma si farà". Lo ha appena annunciato la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, che nella giornata odierna ha svelato durante una conferenza stampa il parere del Politecnico di Torino su fattibilità e criticità in termini di viabilità del progetto. "Il parere del Politecnico di Torino è positivo", ha dichiarato il Primo Cittadino, annunciando che "i proponenti potranno aprire i cantieri entro l'anno".

Sono in arrivo per la città di Roma - ha proseguito la Raggi - un miliardo di investimenti. Sarà inolte riqualificata un'area assolutamente degradata. Saranno circa 500mila i cittadini che trarranno benefici da servizi su infrastrutture. Lo stadio sarà un un catalizzatore di interventi già programmati. Inoltre il taglio delle cubature non va andrà ad inficiare sui servizi

La Raggi ha poi proseguito:

Non siamo contrari alle grandi opere come lo stadio, siamo favorevoli alla costruzione di opere utili che possano portare benefici alla città e ai cittadini. Grazie allo stadio verrà riqulificato un intero quadrante della città

Nel frattempo però il Campidoglio deve rispondere sui flussi di traffico a Tor di Valle, solo in quel momento la Regione darà il via libera definitivo all'impianto. Ci sono quindi altri ostacoli sulla strada che porterà alla nascita della casa della Roma. Uno di questi è l'esposto presentato in procura firmato da alcune associazioni che condannano "le gravissime e insanabili illegittimità" nel progetto di Tor di Valle.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.