Premier League, Pellegrini: "Klopp è abituato a segnare in fuorigioco"

Il manager cileno attacca il collega dopo l'1-1 tra West Ham e Liverpool.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il Liverpool stecca ancora e ora il Manchester City è solamente a -3. Dopo l'1-1 contro il Leicester, i Reds hanno pareggiato con lo stesso risultato sul campo del West Ham all'Olympic Stadium. Al gol di Mané al 22' è seguito quello di Antonio al 27'. La classifica di Premier League vede ora la squadra di Klopp a 62 punti e quella di Guardiola a 59, più staccato il Tottenham a 57. 

Nel post-partita il manager degli Hammers, Manuel Pellegrini, si è tolto più di qualche sassolino dalla scarpa e ha attaccato duramente il collega tedesco. Al cileno non è andato giù il vantaggio del Liverpool, viziato da un evidente fuorigioco di Milner non ravvisato dal guardalinee. 

Il pareggio è il risultato minimo che meritassimo dopo una partita del genere. Il loro gol andava annullato, non capisco come sia possibile prendere un abbaglio simile. Klopp è probabilmente abituato a vincere così. Ricordo quando sconfisse il mio Malaga con un fuorigioco di sette metri 

Pellegrini si riferisce a una partita giocata il 9 aprile 2013, un match valido per il ritorno dei quarti di Champions League che vide il Borussia Dortmund di Klopp vincere 3-2 sul Malaga e approdare in semifinale. La rete in offside fu segnata in pieno recupero da Santana, prima però anche Elisu gonfiò la rete in netto fuorigioco. A quanto pare Pellegrini non ha ancora dimenticato quella serata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.