Calciomercato, Real Madrid: Modric vuole restare, si tratta il rinnovo

Dalla Spagna assicurano che il campione croato rinnoverà con il Real Madrid. Offerto un biennale con ritocco dell'ingaggio, l'Inter si allontana.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Va o resta? È questa la domanda più frequente che durante gli ultimi mesi si è ciclicamente riproposta in casa Real Madrid. L'argomento? Ovviamente la situazione legata a Luka Modric, centrocampista fresco vincitore del Pallone d'Oro che con la maglia delle Merengues ha scritto le pagine migliori della propria carriera professionale. Con il contratto in scadenza a giugno del 2020, il croato si è trovato inevitabilmente al centro di molte voci di calciomercato, la più insistente delle quali lo avrebbe accostato più volte all'Inter.

La trattativa che avrebbe potuto portare Modric a Milano in realtà non è mai decollata: dopo i primi contatti estivi, le due parti non hanno raggiunto l'accordo complice anche la feroce opposizione di Florentino Perez, numero uno del Real Madrid assolutamente non intenzionato a perdere il suo giocatore nella stessa estate in cui aveva già dovuto cedere Cristiano Ronaldo. Il presidente della Casa Blanca ha però promesso a Modric di liberarlo, qualora la sua volontà fosse ancora la stessa nella prossima sessione estiva di calciomercato.

Secondo le voci che arrivano dalla Spagna, negli ultimi sei mesi però le cose sarebbero profondamente cambiare. Il quotidiano iberico As, vicino alle vicende madrilene, parla addirittura di un clamoroso rinnovo di contratto alle porte, con Florentino che avrebbe convinto il calciatore facendo leva sulla sua voglia di vincere ancora qualche titolo nel breve periodo.

Luka Modric, centrocampista del Real MadridGetty Images

Calciomercato, in Spagna sono sicuri: Modric rinnova col Real Madrid

Un obiettivo ovviamente più complicato qualora il croato dovesse scegliere l'Inter, unica società ad averlo corteggiato seriamente e con molta insistenza. I discorsi tra le parti sono proseguiti anche dopo la chiusura del calciomercato e, nonostante gli agenti di Modric avessero lasciato aperti diversi spiragli, oggi la situazione sarebbe destinata a capovolgersi definitivamente.

Modric rimarrà al Real Madrid? A questo punto è ipotizzabile di sì. Per blindarlo, Perez avrebbe in mente di proporgli un contratto biennale ritoccandogli addirittura l'ingaggio verso l'alto, nonostante il centrocampista vicecampione del mondo sia ormai a fine carriera. Così facendo, Modric finirebbe di giocare nel Real Madrid all'età di 36 anni, accantonando del tutto l'idea di lasciare la capitale spagnola.

Inoltre, il Real Madrid avrebbe anche in mente di proporgli un futuro in società, ancora non si sa con quale ruolo. Qualora Modric volesse intraprendere la carriera di allenatore, il club sarebbe felice di concedergli la stessa fiducia data qualche anno fa a Zinedine Zidane, con i risultati che oggi conosciamo tutti. A questo punto è molto difficile pensare di poterlo vedere all'Inter, nonostante la grande opera di convincimento portata avanti da Piero Ausilio che, a questo punto, dovrà discutere con Beppe Marotta di un eventuale piano B.

La storia tra Modric e il Real Madrid d'altronde non si può cancellare con un colpo di spugna: arrivato in Spagna nell'estate del 2012, il croato ha contribuito a scrivere tutti i successi recenti delle Merengues vincendo la bellezza di 15 trofei totali, tra i quali spiccano le 4 Champions League e i 4 Mondiali per Club. Quest'anno la stagione non è cominciata benissimo, ma con l'approdo in panchina di Santiago Solari il Real Madrid sembra aver normalizzato la propria situazione. E Modric - da grande leader - è tornato in mezzo al campo a dettare legge, in attesa di un rinnovo che adesso sembra molto più vicino.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.