Il Bayern Monaco mette James Rodriguez a dieta: i 13 punti da seguire

La Bild svela un documento che il club bavarese avrebbe inviato al calciatore colombiano, al fine di monitorare la sua alimentazione con dei consigli.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

La cura del corpo è importante per chiunque, figuriamoci per un calciatore professionista. Cristiano Ronaldo sotto questo punto di vista è l'esempio vivente di come non lasciare nulla al caso sia determinante, ma la sua stessa concezione del lavoro non è applicata da tutti i suoi colleghi. Secondo il Bayern Monaco, ad esempio, ce n'è uno in particolare che dovrebbe tenere più sotto controllo alcuni aspetti della sua vita extra-campo, nel caso specifico l'alimentazione.

Si tratta di James Rodriguez, il colombiano ex Real Madrid che con Kovac in panchina non è riuscito a ritagliarsi un ruolo di primo piano con la maglia dei bavaresi.

James - ha detto qualche tempo fa l'allenatore - si gioca il suo futuro al Bayern: dimostri di essere utile.

I segreti della dieta di James Rodriguez al Bayern MonacoGetty Images
Bayern Monaco, James Rodriguez e i segreti della sua dieta

Il Bayern Monaco mette James Rodriguez a dieta

Ecco perché, secondo quanto riportato dalla Bild, lo stesso Bayern Monaco avrebbe inviato al giocatore una lista con 13 regole da seguire scrupolosamente, una sorta di indicazione di massima per una dieta del perfetto professionista, per cercare di tornare quello di un tempo e brillare anche in Germania così come aveva fatto con la maglia del Porto, del Monaco, della nazionale colombiana e saltuariamente con quella del Real Madrid.

Se non riuscisse a seguirle e se il feeling con Kovac continuasse a non volerne sapere di sbocciare, allora James Rodriguez potrebbe tornare di nuovo alla Casablanca, visto che il Bayern Monaco ha l'opzione da esercitare entro metà giugno per farlo diventare a tutti gli effetti un calciatore bavarese, previo pagamento di 42 milioni.

Sommati ai 13 milioni già spesi per il prestito biennale, significherebbe far diventare il colombiano l'acquisto più costoso di sempre della storia del club. Prima di fare questo investimento (o di evitare di farlo), insomma, in Germania le vogliono provare tutte, compresa l'assegnazione di questa particolare dieta diffusa dalla Bild.

Bayern Monaco, James Rodriguez brinda con gli altri giocatoriGetty Images
James Rodriguez brinda con gli altri giocatori del Bayern Monaco

I 13 consigli alimentari per il calciatore professionista

Ecco le 13 regole che sarebbero state "consigliate" al giocatore. Niente di eccezionale, per carità. Ma comunque una serie di precauzioni che probabilmente ogni professionista dovrebbe seguire:

  1. Mangiare cinque pasti al giorno, senza mai saltarne uno
  2. Mangiare un frutto o uno yogurt scremato a metà mattina e un altro a metà pomeriggio.
  3. Bere acqua solamente tra un pasto e l'altro.
  4. Non modificare la composizione dei pasti.
  5. Un tipo di carne vale l'altro (esclusa la carne di maiale) e la stessa cosa vale per il pesce.
  6. Utilizzare dolcificanti invece dello zucchero nel caffè.
  7. Non utilizzare più di cinque grammi di olio nell'insalata e nei toast.
  8. La dieta può essere ignorata per un pasto in un giorno.
  9. Alcuni pasti possono essere sostituiti con insalata, carne o pesce alla griglia.
  10. Non saltare mai la colazione.
  11. Bere solo una tazza di caffè o tè al giorno, con latte scremato.
  12. Mangiare una fetta di pane tostato con olio d'oliva, oppure formaggio leggero o ancora due fette di prosciutto.
  13. Mangiare frutta fresca.

Se anche voi volete seguire la dieta del calciatore professionista, insomma, non vi resta che prendere nota.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.