MotoGP 2019, le quote dei bookmaker: Marquez favorito, Rossi a 10

Il Mondiale 2019 di MotoGP sta per cominciare e i bookmaker stilano la loro griglia di partenza. La vittoria di Marc Marquez quotata 1,50, il trionfo iridato di Valentino Rossi offerto a 10,00.

21 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

La MotoGP inizia a scaldare i motori con i primi test di Sepang, seguono quelli in Qatar dal 23 al 25 febbraio. I tempi di queste prime uscite ufficiali possono orientare e spiazzare, ma saranno solo le prime gare a dare un senso dell'orientamento ai primi pronostici. La stagione 2018 è finita con il trionfo annunciato della Honda e di Marc Marquez, un binomio apparentemente indissolubile per il momento, capace di collezionare ben cinque titoli iridati negli ultimi sei campionati. A spezzare la scia leggendaria del Cabroncito è riuscito Jorge Lorenzo nel 2015, in sella alla Yamaha, pilota che si ritroverà a condividere il medesimo box HRC del campione in carica.

Ducati parte da un'ottima base. Nella seconda parte del campionato 2018 di MotoGP ha fatto decisivi passi in avanti a livello tecnico-meccanico, anche se ormai Marquez aveva preso il largo in classifica, complici gli errori di Andrea Dovizioso nelle prime battute. Nei test di Valencia e Jerez gli ingegneri di Borgo Panigale hanno messo a disposizione di Dovizioso, Petrucci, Pirro e Bautista alcune soluzioni innovative che potrebbero segnare la differenza, anche se alcune di queste sono già state scartate. Ma il reparto di sviluppo Ducati sembra un vulcano di idee e potrebbe, soprattutto a livello di elettronica e aerodinamica, dare quel surplus necessario al forlivese per giocarsela con Marquez.

In casa Yamaha la stagione 2019 riparte con tanti dubbi e interrogativi. Nei test IRTA autunnali i tecnici di Iwata hanno messo a disposizione due differenti specifiche di motore per Valentino Rossi e Maverick Vinales, ma le sensazioni non sono state convergenti. Il gap da Honda e Ducati non si può colmare soltanto con le modifiche al quattro cilindri in linea e servirà uno sforzo ben maggiore in breve tempo per mettersi al passo con le rivali. Una delle sorprese del campionato potrebbe essere Alex Rins con la Suzuki, l'anno scorso salito cinque volte sul podio, mentre Aprilia e KTM si daranno battaglia per togliersi dal fondo della classifica. Anche questa una sfida entusiasmante, se si considera che ci saranno tra le loro fila due pezzi da novanta come Andrea Iannone e Johann Zarco.

Valentino Rossi pilota Yamaha MotoGPGetty Images
Valentino Rossi a caccia del suo decimo titolo iridato

MotoGP, le quote sul vincitore del Mondiale

Secondo i bookmakers sarà un'altra stagione MotoGP senza troppe sorprese e con un unico protagonista. La vittoria iridata di Marc Marquez è quotata a 1,50, sulla carta sembrerebbe un trionfo già scontato, ma sulle due ruote gli imprevisti sono all'ordine del giorno. In base alle previsioni dei bookmaker l'unico in grado di contrastare lo strapotere del Cabroncito potrebbe essere Jorge Lorenzo, anche se il recente intervento allo scafoide della mano sinistra potrebbe ostacolare il suo inizio di campionato. Il maiorchino campione del mondo viene offerto a 5.50, mentre Andrea Dovizioso è segnato in lavagna a 6,50. Dopo questa prima fila immaginaria, sono le Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales ad occupare la seconda linea dei favoriti a sedersi sul trono iridato, entrambi quotati a 10,00, mentre Danilo Petrucci consente di moltiplicare la posta in palio per 20,00.

Per gli amanti del colpo a sorpresa Franco Morbidelli vale 33,00 volte la posta, parità di pronostico per i più esperti Cal Crutchlow e Alex Rins, mentre il rookie italiano Francesco Bagnaia viene lanciato a 50,00. A quota 100, invece, due dei protagonisti delle ultime stagioni, Andrea Iannone e Johann Zarco, che pagano la scottatura di essere passati su Aprilia e KTM, due prototipi ancora nelle fasi iniziali della loro evoluzione. A portare il carico della quota più alta è Fabio Quartararo (350,00), arrivato dalla Moto2 senza troppi meriti. Una scelta per certi versi incomprensibile quella del nuovo team Petronas SRT che dovrà dimostrare di avere stoffa da vendere.

  • Marquez M.1,50
  • Lorenzo J.5,50
  • Dovizioso A.6,50
  • Rossi V.10
  • Vinales M.10
  • Petrucci D.20
  • Morbidelli F.33
  • Crutchlow C.33
  • Rins A.33
  • Bagnaia F.50
  • Miller J.50
  • Zarco J.100
  • Mir J.100
  • Iannone A.100
  • Espargaro P.150
  • Espargaro A.250
  • Rabat T.250
  • Nakagami T.250
  • Quartararo F.350
  • Altro 250

L'Under e l'Over della MotoGP

I bookmaker consentono di scommettere anche sull'Under/Over per numero di vittorie. Marc Marquez Under 7,5 è pagato 1,85, 1.95 per l'Over 7,5. Jorge Lorenzo Under 4,5 è pagato 1,80, Over 4,5 a 1,90. Andrea Dovizioso si presenta con Under 4,5 a 1,70, in caso di Over 4,5 è offerto a 2,00. Cala l'asticella per Valentino Rossi: l'Under 1,5 è in lavagna a 1,50, Over 1,5 paga 2,75. Il compagno di box Maverick Vinales è dato a 1,30 in caso di Under 2,5, a 3,20 l'Over 2,5. Interessante la scommessa disponibile su Franco Morbidelli: l'Under 0,5 (zero vittorie) è quotato 1,05, ma in caso di un singolo successo (Over 0,5) la posta in gioco viene moltiplicata per 7,50.

Pilota vincente con handicap

Sul Mondiale MotoGP sarà possibile scommettere anche sul vincente con handicap (quota 15):

  • Marc Marquez +0
  • Jorge Lorenzo +40 
  • Andrea Dovizioso +50
  • Valentino Rossi a +50
  • Franco Morbidelli +150
  • Johann Zarco +200
  • Danilo Petrucci +125
  • Jorge Lorenzo +40 
  • Maverick Vinales +100.
Andrea Dovizioso pilota MotoGPGetty Images
Andrea Dovizioso vuole replicare e se possibile migliorare la buona stagione del 2018

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.