Calciomercato Juventus, Benatia ceduto per tensioni con Allegri?

Il marocchino avrebbe avuto screzi con il suo allenatore, rifiutandosi addirittura di scendere in campo in due diverse occasioni.

1k condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il calciomercato di gennaio si è ufficialmente chiuso ieri sera ma in queste ore stanno già circolando le prime indiscrezioni sugli affari portati a termine dalle grandi squadre durante questa movimentata sessione invernale.

Uno dei più sorprendenti è sicuramente il passaggio di Mehdi Benatia dalla Juventus all'Al-Duhail, operazione particolarmente discussa dopo i due infortuni subiti da Bonucci e Chiellini rispettivamente nelle sfide contro Lazio e Atalanta.

Il difensore marocchino ha chiesto con decisione di partire per approdare in Qatar e la squadra bianconera lo ha sostituito sul calciomercato riportando Martin Caceres a Torino. Ora però cominciano a emergere i primi retroscena sulla cessione dell'ex giocatore della Roma che avrebbe lasciato la Vecchia Signora per alcuni screzi con il tecnico Massimiliano Allegri.

Calciomercato Juventus, Benatia ha avuto screzi con AllegriGetty Images

Calciomercato Juventus, retroscena Benatia: si rifiutò di giocare?

La rivelazione arriva dalle pagine di Tuttosport che individua la prima spaccatura fra Benatia e Allegri nel mese di novembre, quando il difensore manifestò pubblicamente la sua delusione per il mancato impiego nelle prime settimane della stagione. Dopo la scorsa annata in cui era stato protagonista, il marocchino non accettava di essere stato superato dal rientrante Bonucci nelle gerarchie del tecnico.

L'esternazione non piacque all'allenatore della Juventus, nonostante i tentativi di minimizzare nelle varie conferenze stampa, ma a far infuriare Allegri sarebbero stati gli atteggiamenti del giocatore fra fine 2018 e inizio 2019. Benatia infatti si sarebbe rifiutato di scendere in campo in due occasioni (la partita di campionato contro l'Atalanta del 26 dicembre e quella di Coppa Italia contro il Bologna del 12 gennaio) lamentando dei lievi fastidi muscolari.

Il comportamento del centrale avrebbe quindi convinto Allegri a dare l'ok per una sua cessione, dopo che in una conferenza stampa aveva definito la possibile partenza di Benatia nel calciomercato di gennaio "un errore gravissimo". Una rottura ormai insanabile e che la Juventus ha scelto di risolvere cedendo quello che era di fatto il terzo difensore in rosa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.