Calciomercato Milan, retroscena Higuain: voleva tornare alla Juventus

Il Pipita nelle scorse settimane ha provato a tornare alla Juve prima di accettare la proposta del Chelsea. I bianconeri però considerano l'argentino un capitolo chiuso.

32 condivisioni 0 commenti

Share

Nuova avventura per Gonzalo Higuain. Il Pipita ha lasciato il Milan dopo appena sei mesi e si è trasferito in prestito semestrale al Chelsea (i Blues potranno estendere il prestito per un'ulteriore stagione sborsando 18 milioni di euro oppure riscattarlo per 36 milioni di euro), che ieri lo ha presentato al pubblico di Stamford Bridge. Non ha giocato, l'argentino, era presente sugli spalti e ha assistito alla vittoria dei suoi ai calci di rigore nella semifinale di ritorno di Coppa di Lega contro il Tottenham (la finale a Wembley contro il Manchester City). Il suo esordio dovrebbe avvenire domenica sera contro lo Sheffield Wednesday in FA Cup.

E intanto spunta un retroscena di calciomercato che ha come protagonista proprio Higuain. Che ha spinto per lasciare il Milan a gennaio, sorprendendo Leonardo e anche il responsabile dell'area sportiva juventina, Fabio Paratici. Goal svela come il giocatore, prima di accettare la proposta del Chelsea, abbia provato a sondare la disponibilità della Juve circa un possibile ritorno, immediatamente bocciato dai vertici della Vecchia Signora. 

Per Higuain, infatti, 55 gol in 105 presenze con la Juve, non c'è spazio nella rosa di Allegri dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo. Il portoghese è stato proprio il principale motivo del suo addio in estate, insieme a quel ricco contratto da 7 milioni di euro fino al 2021 di cui il club torinese voleva liberarsi. Da qui la maxi-operazione col Milan in cui sono stati coinvolti anche Caldara e Higuain. Le cose però non sono andate come previsto, con il Pipita dimostratosi subito insofferente e desideroso di cambiare nuovamente maglia. Ad accontentarlo è stato il Chelsea di Maurizio Sarri, che ora spera di rigenerarlo e farlo tornare quello di Napoli. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.