Calciomercato, Tonali: "Tifo Milan e Gattuso è il mio idolo"

Il giovane centrocampista ha svelato la sua squadra del cuore e il suo giocatore di riferimento: "Essere allenato da Gattuso sarebbe un sogno, ma ora penso al Brescia".

1k condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

È uno dei classe 2000 più contesi del calciomercato di casa nostra, anzi forse il più conteso. Sandro Tonali, lodigiano di 18 anni, centrocampista tuttofare del Brescia lo vogliono proprio tutti, tutte le big della Serie A e non solo.

Il suo nome è già stato accostato a Juventus, Inter, Roma, Napoli e anche Milan, più defilato ma solo per l'attuale complicata situazione finanziaria. Ma anche all'estero lo tengono d'occhio: il Chelsea di Sarri avrebbe già fatto un sondaggio e pure al Bayern Monaco ci stanno pensando.

Intanto Massimo Cellino si frega le mani: il suo Brescia pare aver trovato la quadra sotto la guida di Eugenio Corini e punta dritto al ritorno in Serie A dopo 8 stagioni nei Cadetti e una retrocessione in Lega Pro evitata solo grazie ai ripescaggi. Il futuro è luminoso e il presidente aspetta la sessione estiva del calciomercato per lanciare l'asta per Tonali: base 30 milioni.

Calciomercato Milangetty

Calciomercato Milan, Tonali: "Sono milanista e Gattuso è il mio idolo"

La vaga somiglianza fisica con Andrea Pirlo, con il quale ha in comune anche gli inizi con le Rondinelle, non inganni. A spazzarla via ci aveva pensato lui un paio di mesi fa da Coverciano dove lo aveva chiamato Roberto Mancini, ct con le antenne dritte per i giovani talenti:

Mi ispiravo a lui, ma non mi ci sono mai rivisto. Magari siamo simili per i capelli. Il mio modello è Gattuso per la cattiveria. Posso giocare da play davanti alla difesa, ma sono cresciuto da interno. Il mio obiettivo? Voglio vincere, in Italia o all'estero.

View this post on Instagram

Buongiorno così..💙💙💙

A post shared by Sandro Tonali (@sandrotonali) on

Senza tanti fronzoli e idee chiare, insomma. Vincere è l'obiettivo, non importa dove. Ma un'indicazione delle sue preferenze, se potesse scegliere, ovviamente, Tonali se l'è però lasciata sfuggire ieri ai microfoni di Sky:

Gli interessamenti delle big mi fanno piacere e mi fanno capire quali progressi sto facendo nel mio percorso. Essere allenato da Gattuso? Per me sarebbe un grandissimo piacere, una cosa che ho sempre sognato sin da bambino perché sono sempre stato tifoso del Milan. E poi mi ispiro proprio a lui.

calciomercato Milangetty

Un vero e proprio coming out rossonero che non potrà che far piacere a Ringhio. Ma Sandro tiene i piedi ben saldi per terra. Nel Brescia ha esordito a 17 anni, grazie a Roberto Boscaglia che, fin dall'inizio della stagione scorsa, gli ha consegnato le chiavi del centrocampo. Lui ha sempre ripagato la fiducia di tecnici e club e continua a farlo, senza lasciarsi distrarre dalle voci di calciomercato:

Attualmente penso alla stagione con il Brescia, non penso al futuro e ai tanti nomi che si fanno. Voglio concludere al meglio questa stagione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.