Cristiano Ronaldo, Messi e i 25 rigori sbagliati: ma CR7 può sorridere

Con il rigore fallito contro il Chievo, Cristiano ha raggiunto Messi in questa classifica che li rende un po' più umani: 25 errori a testa, ma il portoghese ha una media migliore del rivale.

665 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una partita anonima, da essere umano, forse la meno brillante da quando indossa la maglia della Juventus. Cristiano Ronaldo ha giocato male contro il Chievo, pagando anche una condizione fisica non proprio brillante. Ci può stare dopo la sosta e soprattutto dopo la trasferta in Arabia Saudita dove ha giocato (e vinto) la Supercoppa Italiana. Il portoghese cercava disperatamente il gol, non l'ha trovato, fermato ancora una volta da uno strepitoso Sorrentino.

Come successo all'andata, quando il portiere lo aveva fermato in almeno tre occasioni negandogli la gioia del gol all'esordio in Serie A. Poi tra i due anche uno scontro di gioco che costò a Sorrentino un infortunio piuttosto serio e l'assenza nella partita successiva. La storia di parate e di gioie strozzate in gola si è ripetuta all'Allianz Stadium. Stavolta Cristiano è stato meno preciso, meno lucido del solito.

Quando si è presentato dal dischetto però il suo tiro è stato secco, forte, anche abbastanza angolato. È servito un super intervento di Sorrentino per tenere in vita il Chievo e dare a CR7 la delusione del primo penalty sbagliato in Italia. Ronaldo veniva da quattro centri consecutivi in campionato, quattro rigori segnati e calciati tutti in modo diverso. Primo tiro dagli undici metri fallito in Serie A, il numero 25 in carriera. Come un certo Leo Messi.

Cristiano Ronaldo e Messi: sfida infinita, anche dal dischettoGetty Images

Cristiano Ronaldo e Messi: stessi rigori sbagliati, ma la media sorride a CR7

La loro è una storia infinita, una storia che va avanti anche adesso che Cristiano ha lasciato il Real e la Liga per trasferirsi alla Juventus. Non può finire una rivalità decennale, fatta di gol e giocate al limite del sovrannaturale, la sfida tra due dei campioni più grandi che il calcio abbia mai prodotto. Cristiano Ronaldo ha segnato 589 gol con i club, Messi 577. Hanno vinto cinque palloni d'oro a testa, sono nell'Olimpo dei migliori di sempre.

Ma dopo l'errore dal dischetto contro il Chievo di CR7, ecco spuntare un'altra statistica. Stavolta più curiosa. Entrambi hanno sbagliato 25 rigori in carriera. Un numero umano per due alieni. A fare la differenza, però, sono le medie e le percentuali sul complessivo dei rigori tirati dai due.

Messi - considerando tutte le competizioni - si è presentato dagli undici metri in 109 occasioni e può vantare 84 centri e appunto 25 errori. Praticamente l'argentino sbaglia un penalty ogni 4,36 e ha una percentuale d'errore del 23,1%. Cristiano Ronaldo, invece, ne ha calciati 139 in carriera e ne ha realizzati 114. Lo juventino, dunque, sbaglia un rigore ogni 5,56 e ha una percentuale del 17,9%. Migliore quindi rispetto a quella del collega e rivale. In una serata amara a livello personale, Cristiano potrà trovare un spunto per sorridere. Oltre alla vittoria di squadra. S'intende. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.